Frutta e verdura, prezzi in aumento ma i commercianti si difendono: “Non è colpa nostra”

Genova24.it Genova24.it (Economia)

In questo periodo si possono acquistare pesche, albicocche, arance e banane senza spendere troppo”, dicono i commercianti a San Fruttuoso.

Perché a dirlo non sono solo i cartellini al mercato e i consumatori, ma anche un’analisi nazionale di Istat e Coldiretti che ha stimato un aumento dell’8,4% sulla frutta e del 5% sulla verdura.

Anche il fatto di poter andare solo in uno o due su un furgone per caricare la merce influiva sulla disponibilità di prodotti”. (Genova24.it)

La notizia riportata su altri giornali

. (Teleborsa) - La forzata permanenza degli italiani fra le mura domestiche nelle lunghe settimane del lockdown ha messo il turbo alUnha infatti modificato gli acquisti in questo periodo, con un forte aumento delle quantità consumate (circa un italiano su tre) - mentre sul fronte opposto solo il 15% dichiara di aver diminuito iLo rileva il Focus sui consumi domestici di ortofrutta dell'osservatorio" diche analizza l'impatto della pandemia Covid-19 sulle vite dei cittadini, grazie al coinvolgimento di un campione di 1.000 italiani responsabili degli acquisti (18-65 anni). (Il Messaggero)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr