Boom del mercato delle abitazioni nel II trim 2021: +73,4% le compravendite

idealista.it/news ECONOMIA

Autore: Redazione. Boom del mercato delle abitazioni nel II trimestre dell'anno.

Da aprile a giugno 2021 sono oltre 85mila in più le abitazioni scambiate, +73,4% rispetto al secondo trimestre 2020, con un numero totale di scambi che tocca quota 201.492.

Il mercato non residenziale. Nel secondo trimestre 2021 anche il comparto terziario commerciale ha realizzato una forte crescita rispetto al relativo trimestre dell’anno precedente (con il raddoppio dei volumi di compravendita)

Nel secondo trimestre 2021 aumentano del 73,4% gli acquisti di abitazioni mentre gli scambi nel comparto terziario-commerciale fanno registrare un +97,9% rispetto allo stesso periodo del 2020. (idealista.it/news)

La notizia riportata su altri media

Ciò consente di ottenere una migliore lettura delle attuali dinamiche del mercato residenziale, neutralizzando gli effetti sulle attività immobiliari delle rigide restrizioni dei mesi del lockdown. Tale quota diminuisce di oltre tre punti rispetto allo stesso periodo del 2020, ma è più elevata della quota osservata nel 2019 (era 49,5%). (Quotidiano del Condominio)

Il Forum è stato aperto dal presidente, Mario Breglia, che ha introdotto i lavori con un assaggio dell’outlook di mercato, punto di partenza per i ragionamenti successivi. Rispetto all’andamento del fatturato degli altri grandi Paesi europei, l’Italia è ancora oltre venti punti indietro. (Requadro)

Le scelte propenderanno ancora per abitazioni più grandi, con spazi esterni e magari nel verde, anche in zone meno centrali, desideri che accomunano tutta Europa Le prospettive del residenziale sono di una crescita prolungata per i prossimi tre anni, a meno di nuovi eventi imprevedibili. (Il Sole 24 ORE)

A Torino il mercato immobiliare cresce: i numeri. Malgrado le difficoltà economiche però il mercato degli appartamenti di lusso, soprattutto in centro e in collina, non è mai calato. (Mole24)

Dal 2015 al 2022 stimiamo un aumento delle compravendite del 60% in Liguria e del 46 per cento in Italia. La Liguria rappresenta il 3,8 per cento del mercato residenziale italiano, con 20.200 compravendite stimate nel 2021, con un incremento di quasi il 13% rispetto alle transazioni del 2020. (Bizjournal.it - Liguria)

«I prezzi si mantengono stabili e comprare rimane quindi molto convenienti in città e provincia», prosegue «Il Superbonus 110% ha aiutato a proporre anche villette e appartamenti fermi da un po’ perché datati. (L'Arena)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr