Ex guardia giurata spara contro la moglie e il figlio e poi si toglie la vita

BlogSicilia.it BlogSicilia.it (Interno)

Un uomo, ex guardia giurata di 67 anni, ha accoltellato e sparato contro la sua ex moglie, una 63enne e il figlio di 44 anni.

A causa delle gravi ferite riportate, però, sono morti sia la donna che l’ex marito, mentre è in gravissime condizioni il figlio.

La notizia riportata su altri giornali

La situazione in famiglia e le indagini. Dalle prime sommarie informazioni raccolte sembrerebbe che la coppia stesse attraversando un periodo difficile e che la moglie, insieme al figlio, si fosse recata in via Torrigio per recuperare alcune cose. (RomaToday)

A sparare è stata una guardia giurata. La guardia giurata avrebbe sparato a moglie e figlio in casa e poi sarebbe uscito in strada. (L'HuffPost)

4 pazienti sono guariti;. azienda ospedaliera San Camillo – Non si registrano nuovi positivi in accesso al pronto soccorso. 6 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;. asl Roma 3 – Non si registrano nuovi casi positivi. (Tuscia Web)

Si tratta di una coppia originaria dell'avellinese. Ha sparato alla moglie e al figlio per poi puntare la pistola contro se stesso e fare fuoco. Pare che la coppia stesse attraversando un periodo difficile e che la moglie, insieme al figlio, si fosse recata in via Torrigio per recuperare alcune cose. (Ottopagine)

I fatti sono avvenuti questa mattina (poco prima delle 10) in una abitazione di via Francesco Maria Torrigio, al civico 102. Ultimo aggiornamento: 15:08. . La guardia giurata, in un primo momento ha accoltellato la moglie, poi ha afferrato la pistola d'ordinanza (una 7,65) e ha iniziato a spararegià ferita da alcuni fendenti. (Quotidiano di Puglia)

A sparare è stata una guardia giurata. . A 17 anni assolda quattro scagnozzi per punire l'ex: picchiato e rapinato in casa per vendetta. La guardia giurata avrebbe sparato a moglie e figlio in casa e poi sarebbe uscito in strada. (Corriere Adriatico)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr