Moto Guzzi V100 Mandello: per i 100 anni c'è pure l'aerodinamica adattativa

Moto Guzzi V100 Mandello: per i 100 anni c'è pure l'aerodinamica adattativa
La Gazzetta dello Sport ECONOMIA

Parliamo della V100, una bicilindrica che senza rinunciare alle radici (tecniche, e non solo) dell’Aquila getta le basi per il futuro del marchio, archiviando al contempo i suoi primi 100 anni di storia.

L'Aquila svela i dettagli del modello del centenario, spinto dal riprogettato V2 da 1042 cc e 105 cv.

Due saranno le versioni in cui questa moto verrà inizialmente commercializzata, la più ricca delle quali adotterà anche le sospensioni semiattive Öhlins Smart EC 2.0, manopole riscaldabili e connettività. (La Gazzetta dello Sport)

Ne parlano anche altri media

andello non è un nome scelto a caso: in Moto Guzzi ci tengono a festeggiare il primo secolo di vita con una moto che porta innovazione e rivoluzione, proiettando l’azienda nel futuro e mettendo le basi per una serie di nuovi modelli che saranno lo zoccolo duro della rinascita del marchio. (InMoto)

E sarà la prima Moto Guzzi spinta dal nuovo propulsore “compact block”, dalle raffinate caratteristiche tecniche”. (Lecco Notizie)

A partire dalle forme del serbatoio, dai fianchetti sottosella, fino al cupolino, che richiama la Le Mans 850 III del 1981. La lubrificazione è a carter umido, il raffreddamento è a liquido, mentre la frizione in bagno d’olio è dotata di comando idraulico. (Motoblog)

Nuova Moto Guzzi V100 Mandello 2022

La nuova Moto Guzzi V100 Mandello è disponibile in due versioni, che si distinguono per l’allestimento Sarà la Moto Guzzi che non c’è mai stata, caratterizzata da tecnologie di avanguardia e innovative soluzioni tecniche e aerodinamiche. (Virgilio Motori)

In programma da giovedì 25 a domenica 28 novembre, l'esposizione internazionale delle due ruote farà da palcoscenico al debutto in anteprima mondiale della nuova Moto Guzzi V100 Mandello. (Il Sole 24 ORE)

Di serie anche la strumentazione TFT a colori da 5 pollici, l’impianto di illuminazione full LED con DRL e il sistema “bending lights” con la coppia di fari supplementari presenti nelle parabole che illumina l’interno curva, aumentando la visibilità in piega Il carattere sportivo di V100 Mandello non si fonda solo sulle prestazioni del nuovo motore, ma anche sulle qualità di una ciclistica compatta e maneggevole: il merito va ascritto anche al telaio in tubi di acciaio, vanta un interasse di 1.486 mm. (Motociclismo.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr