Castellammare: caschi e sgabelli, il carabiniere in balia dalle belve

Castellammare: caschi e sgabelli, il carabiniere in balia dalle belve
Metropolis Metropolis (Interno)

Giovanni Ballarò finisce a terra privo di sensi e in una pozza di sangue.

Il militare finisce in balia delle bestie, che lo picchiano con calci, pugni e a colpi di casco alla testa.

E’ l’incubo vissuto da Giovanni Ballarò, carabiniere siciliano della caserma di Gragnano, massacrato di botte in villa comunale a Castellammare di Stabia da un branco di bestie.

Ne parlano anche altri media

E’ stato soccorso dai tanti testimoni presenti alla scena, mentre gli aggressori sono fuggiti. Il traffico è rimasto paralizzato e ne sono conseguite difficoltà anche per far arrivare l’ambulanza sul luogo dei soccorsi. (Metropolis)

Il giovane appuntato è ricoverato in gravi condizioni per un brutto trauma cranico. Il carabiniere, 30enne in servizio alla stazione di Gragnano, è intervenuto per placare gli animi ma è stato a sua volta aggredito. (Il Mattino)

Carabiniere pestato a sangue a Castellammare: è grave. La vicenda è avvenuta nel cuore della movida stabiese. Gli agenti di polizia sono alla ricerca dei responsabili, identificabili attraverso la visione dei filmati delle telecamere di videosorveglianza. (Teleclubitalia.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr