Atletica, World Relays: assalto al podio per gli azzurri dopo l'en plein olimpico!

Atletica, World Relays: assalto al podio per gli azzurri dopo l'en plein olimpico!
OA Sport SPORT

Gara al via alle 19.46 con Ecuador, Danimarca, Olanda, Polonia, Italia, Francia, Svizzera e Giappone.

In campo femminile al via alle 19.59 Ecuador, Kenya, Irlanda, Danimarca e Polonia, mentre fra gli uomini gareggeranno alle 20.13 Ecuador, Portogallo, Polonia, Kenya, Danimarca e Germania.

Al via, con le azzurre ci sono Francia, Cuba, Gran Bretagna, Polonia, Belgio, Germania, Olanda

Espletata la pratica della qualificazione olimpica, la 4×100 azzurra con Desalu, Jacobs, Manenti e Tortu può puntare al massimo e comunque è da podio. (OA Sport)

Su altri giornali

Un ottimo risultato per la squadra azzurra che sabato aveva vinto nella batteria, in 3’16″52, conquistando il pass per le Olimpiadi di Tokyo. L’imperiese, scelto insieme a Gloria Hooper come capitano della spedizione, ieri ha infatti chiuso la staffetta in 3’16″60 piazzandosi, con i suoi compagni, sul gradino più alto del podio davanti al Brasile e alla Repubblica Dominicana. (Riviera24)

Le azzurre hanno fermato il cronometro in 43”79 davanti alla Polonia e all’Olanda, accreditate dello stesso tempo di 44”10. Staffetta 4×400 mista:. (Correre.it)

I padroni di csa si sono imposti conquistando 5 medaglie complessive (2 ori, 3 argenti). A seguire Germania, Olanda, Cuba, Sudafrica che sono salite sul gradino più alto del podio per almeno una volta. (Zazoom Blog)

Italia dell'atletica da record, 5 staffette qualificate per le Olimpiadi

Non arriva il record italiano (fissato nel primo crono al di sotto dei 3:16.00) ma con queste condizioni atmosferiche (8 gradi) era difficile attendersi di meglio (La Gazzetta del Mezzogiorno)

Alla vigilia, sulla base dei risultati delle semifinali di ieri, ci aspettavamo due medaglie d’oro, nella 4×100 maschile e nella 4×400 mista, ma solo quest’ultima ha rispettato i favori del pronostico vincendo nettamente la gara. (Sport Mediaset)

Vittoria nella batteria (anche in questo caso con miglior crono del turno) per la 4x400 mista (Edoardo Scotti, Giancarla Trevisan, Alice Mangione, Davide Re), che chiude in 3:16.52 (miglior crono mondiale dell'anno). (Runner's World)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr