Bollette luce e gas «salate»: è anche possibile pagare a rate

L'Eco di Bergamo ECONOMIA

L’Autorità di regolazione per l’energia reti e ambiente (Arera), ha così definito le modalità per la rateizzazione delle fatture emesse nel periodo compreso tra il primo gennaio ed il 30 aprile di quest’anno, che tutti i venditori (sia dei servizi di tutela sia del mercato libero) sono tenuti ad offrire ai clienti domestici di energia elettrica e gas inadempienti al pagamento delle fatture emesse in tale periodo. (L'Eco di Bergamo)

Se ne è parlato anche su altre testate

Nel caso in cui in precedenza si sia attivato l’addebito automatico delle bollette sul conto corrente, per attivare la rateizzazione deve essere revocato Basterà pagare le fatture dei consumi che conterranno anche l’importo delle rate che hai richiesto. (Consumatore.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr