David Sassoli, vergogna alla camera ardente: il gesto odioso

David Sassoli, vergogna alla camera ardente: il gesto odioso
TrendingNews.it INTERNO

Gesti veramente imbarazzanti all’interno della camera ardente allestita per David Sassoli, venuto a mancare tragicamente l’11 di gennaio.

L’11 di gennaio è arrivata come un fulmine a ciel sereno la notizia dell’improvvisa morte di David Sassoli, giornalista, conduttore ed ex Presidente del Parlamento Europeo.

Come lui, anche Enrico letta, Dario Nardella, Laura Boldrini, Ettore Rosato, Roberta Metsola e la lista potrebbe andare ancora avanti

Gesti terribili di fronte alla bara di David Sassoli. (TrendingNews.it)

La notizia riportata su altri giornali

Centinaia le persone all’esterno della Basilica dove sono stati organizzati i funerali di Stato Una folla commossa ha accolto alla basilica di Santa Maria degli Angeli, in piazza della Repubblica a Roma, la bara di David Sassoli, il presidente del Parlamento europeo morto a 65 anni. (Il Messaggero)

«È un giorno triste per l’Europa. Oggi la nostra Unione perde un convinto europeista, un sincero democratico e un uomo buono» aveva dichiarato lunedì 10 gennaio, giorno della scomparsa di Sassoli (Corriere TV)

Verranno interdette al traffico e al parcheggio le aree circostanti alla Basilica di Santa Maria degli Angeli fino alla fine del funerale. Qui, e nella Basilica di Santa Maria degli Angeli, si svolgerà la vera e propria cerimonia di Stato per l’ultimo saluto a Sassoli. (leggo.it)

Sassoli, folla ai funerali di Stato: la bandiera dell’Europa sul feretro

Per avere contenuti personalizzati, dai il tuo ok alla lettura dei dati di navigazione. Autorizzaci a leggere i tuoi dati di navigazione per attività di analisi e profilazione. (Corriere TV)

Era un credente sereno, senza evitare i dubbi. Fuori dalla basilica una folla silenziosa e commossa di qualche centinaio di persone ha seguito la celebrazione su un maxischermo. (Avvenire)

Il feretro, giunto dal Campidoglio dove era stata allestita la camera ardente, è stato avvolto da una bandiera europea. Centinaia le persone all’esterno della Basilica dove sono stati organizzati i funerali di Stato. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr