Verdetto Ocse: Italia spremuta dal fisco. Ma la Ue già avverte: "Attenti al debito"

il Giornale ECONOMIA

Oggi dovrebbe essere presentato in commissione Bilancio al Senato l'emendamento del governo che definisce il taglio di Irpef e Irap.

Insomma, il governo Draghi è già sotto osservazione sebbene manchi più di un anno al ritorno in vigore del Patto di Stabilità

Ne consegue che il tema della riforma fiscale al centro del dibattito parlamentare sulla legge di Bilancio assuma un'importanza strategica.

Ma ieri da Bruxelles è arrivato anche l'ennesimo monito a tenere alta la guardia sui conti pubblici. (il Giornale)

Ne parlano anche altri media

La Germania e' al 38,3% dal 38,6%, la Gran Bretagna al 32,8% dal 32,7% e gli Usa al 25,5% dal 25%. Gli aumenti maggiori sono stati registrati dalla Repubblica Slovacca (+6,7 punti al 34,7%) e dalla Grecia (+6,5 punti a 38,8%). (Il Sole 24 ORE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr