Spese sanitarie, dietrofront del Governo: niente tetto ma resta l’obbligo di tracciabilità

QuiFinanza QuiFinanza (Economia)

Al di sotto dei 120 mila euro annui non sarebbe cambiato nulla; dai 120 mila ai 240 mila la detrazione sarebbe stata ridotta, mentre per i redditi superiori ai 240 mila euro annui sarebbe sata completamente eliminata.

Ne parlano anche altri giornali

La certificazione di conformità è obbligatoria, anche ai fini della detrazione, anche per i relativi impianti, ossia caldaie e condizionatori. Non è però possibile avere le agevolazioni quando si tratta di interventi per i quali è necessario richiedere l'autorizzazione al Comune per la loro esecuzione, o quando occorre la certificazione di conformità. (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.