Nba, Millwaukee campione per la prima volta. Antekounmpo mostruoso: 50 punti, Phoenix travolta

Nba, Millwaukee campione per la prima volta. Antekounmpo mostruoso: 50 punti, Phoenix travolta
Liberoquotidiano.it SPORT

Incontenibile il due volte Mvp della stagione (2018-19 e 2019-20) che inevitabilmente oltre all’anello porta a casa il titolo di Mvp delle Finals.

21 luglio 2021 a. a. a. Game, set and match ed esplode la festa di Milwaukee.

I Bucks vincono in casa 105-98, chiudono sul 4-2 la serie con i Phoenix Suns e conquistano il secondo titolo della loro storia, il primo degli ultimi 50 anni.

Non bastano i 26 punti di un CP3 che paga anche la serata non certo eccezionale del suo compagno Devin Booker (19 punti ma con 8/22 dal campo e 0/7 da tre)

Nulla da fare per Chris Paul e compagni che lottano fino alla fine ma poi sono costretti ad alzare bandiera bianca. (Liberoquotidiano.it)

Su altre testate

Due anni dopo, nel giugno del 2019, Antetokounmpo fu nominato MVP e Kobe scrisse: "My man.M.V.P. E’ anche per questo che ho lavorato così duramente, non solo per non deludere Kobe ma per non deludere tutta la gente che ha creduto in me" (Pianetabasket.com)

Vedremo allora come andranno le cose in gara-6, nella diretta di Milwaukee Bucks Phoenix Suns; intanto possiamo come sempre fare una breve analisi di quelli che possono essere i temi principali legati alla partita. (Il Sussidiario.net)

Dove lui voleva arrivare, il modo con cui lui sognava di ripagare la città che l’ha adottato con quel titolo che tanto aspettava. I Bucks chiudono i conti sul 4-2 con Phoenix, trascinati al titolo dai 50 punti in gara-6 dell’mvp delle Finals. (La Gazzetta dello Sport)

NBA Finals, Mike Budenholzer commenta i suoi Bucks: “Sono cresciuti ogni giorno”

#NBAFinals pic.twitter.com/zYZk8777Cq — NBA TV (@NBATV) July 21, 2021. Leggi Anche. Giannis Antetokounmpo ha vinto il premio MVP delle NBA Finals 2021. Ero felice anche solo di essere parte della NBA, non avrei mai pensato di vincere un titolo a 26 anni. (NbaReligion)

Giannis sigilla le Finals con una prestazione che resterà nella storia Nba. milwaukee — Dopo la delusione della bubble e la firma sul rinnovo contrattuale, tanto apprezzata da tutta Milwaukee, una stagione con alti e bassi ha riservato il più classico degli happy ending hollywoodiani a Giannis. (La Gazzetta dello Sport)

A quel tempo Kareem-Abdul Jabbar aveva guidato Milwaukee al titolo, oggi il leader assoluto è stato l’MVP delle Finals Giannis Antetokounmpo. Con il successo di Gara 6 in casa al Fiserv Forum, i Milwaukee Bucks hanno vinto il secondo titolo nella storia della franchigia. (NbaReligion)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr