Napoli, accordo con Mandava. Arriverà a giugno

Calcio In Pillole ECONOMIA

Raggiunto l’accordo tra il Napoli e Reinildo Mandava.

Il difensore del Mozambico arriverà al club partenopeo il prossimo giugno e lascerà il Lille a parametro zero.

L’arrivo del mozambicano non può essere anticipato poiché essendo extracomunitario, il Napoli ha già riempito lo slot libero con Tuanzebe

Proprio in vista di questa situazione il ds Giuntoli si sta guardando intorno per portare a Napoli un terzino che possa alternarsi con Ghoulam che, tra l’altro, andrà in scadenza a giugno. (Calcio In Pillole)

Se ne è parlato anche su altre testate

Il progetto prevede un investimento di circa 12 milioni di euro, condiviso tra RFI, la società del Gruppo FS che gestisce l’infrastruttura ferroviaria nazionale, e gli Operatori TLC aderenti Il Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane, attraverso la sua controllata RFI-Rete Ferroviaria Italiana, e il Gruppo TIM hanno siglato un accordo che prevede il potenziamento degli impianti di copertura mobile 4G delle gallerie lungo le linee Alta Velocità italiane, da Torino a Napoli e da Bologna a Venezia. (La Rampa)

L’obiettivo è realizzare una connettività sempre più affidabile a bordo dei treni ad alta velocità. Il Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane, attraverso la RFI-Rete Ferroviaria Italiana, e il Gruppo TIM hanno siglato un accordo che prevede il potenziamento degli impianti di copertura mobile 4G delle gallerie lungo le linee Alta Velocità italiane, da Torino a Napoli e da Bologna a Venezia. (Tech Princess)

Nell'ambito delle iniziative legate al Pnrr, inoltre, spiega una nota, è previsto l'avvio di studi di fattibilità relativi al possibile utilizzo di tecnologie 5G. (ROMA on line)

L’obiettivo è realizzare una connettività sempre più affidabile a bordo dei treni ad alta velocità. (iGizmo.it)

Il potenziamento riguarderà anche la copertura di altri operatori Tlc tra cui Windtre. Il Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane, attraverso la sua controllata Rfi-Rete Ferroviaria Italiana, e il Gruppo Tim hanno siglato un accordo che prevede il potenziamento degli impianti di copertura mobile 4G delle gallerie lungo le linee alta velocità italiane, da Torino a Napoli e da Bologna a Venezia. (Industria Italiana)

Il potenziamento, si legge in una nota, riguarderà anche la copertura di altri operatori tlc tra cui WindTre. Aumenta la copertura mobile sulle linee dell’Alta Velocità italiane. (Primaonline)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr