;

Pensioni sbagliate, l’Inps ammette l'errore: a febbraio restituiremo i soldi

Pensioni sbagliate, l’Inps ammette l'errore: a febbraio restituiremo i soldi
Il Messaggero Veneto Il Messaggero Veneto (Interno)

L’Inps a febbraio restituirà ai pensionati le cifre detratte per errore e ripristinerà il pagamento degli assegni corretti.

L’inps ha già informato anche i Patronati e le segreterie nazionali dei sindacati pensionati Spi-Cgil, Fnp-Cisl e Uilp-Uil.

L’istituto di previdenza ammette l’errore e assicura che correrà ai ripari all’onorevole Debora Serracchiani, che nei giorni scorsi lo aveva sollecitato a scusarsi con i 100 mila pensionati interessati a livello nazionale.

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.