​Coronavirus, 254 morti in un solo giorno in Cina. Usa: «Delusi da numeri falsi»

​Coronavirus, 254 morti in un solo giorno in Cina. Usa: «Delusi da numeri falsi»
Il Messaggero Il Messaggero (Interno)

«Il presidente Xi aveva promesso al presidente Trump che la Cina sarebbe stata aperta alla cooperazione, anche con l'Onu e l'Oms, e che avrebbe accettato il nostro aiuto.

Jiang Chaoliang è stato rimosso da capo del partito dell'Hubei, sostituito dal sindaco di Shanghai, Ying Yong, uomo di fiducia del presidente.

Se ne è parlato anche su altre testate

Non è ancora chiaro dove lo studente gradese trascorrerà la quarantena. Il KC 767 dell'Aeronautica Militare in partenza dall'Italia. È decollato alle 5:30 di venerdì mattina dall'aeroporto militare di Pratica di Mare il volo speciale dell'Aeronautica che rimpatrierà da Wuhan Niccolò, lo studente gradese di 17 anni rimasto bloccato nella città cinese focolaio dell'epidemia di coronavirus. (TGR – Rai)

Appurato che il soggetto non è contagiato, non ci dovrebbero più essere problemi burocratici per il suo rientro. Niccolò, negativo al Covid-19, è dovuto restare a Wuhan ma non è potuto salire neppure sul secondo collegamento aereo allestito dal nostro Paese per far rientrare altri 8 connazionali. (ilGiornale.it)

Xi Jinping teme che il coronavirus possa infettare il suo potere assoluto, e ne ha tutte le ragioni. Non è la prima volta che la città di Wuhan - nella Cina orientale - diventa focolaio di un virus. (Liberoquotidiano.it)

CORONAVIRUS, 17ENNE RIMASTO A WUHAN IN CINA: ECCO COME POTRÀ TORNARE IN ITALIA. “Sono triste, è la seconda volta che non parto”, ha dichiarato il 17enne italiano rimasto a Wuhan in Cina. Coronavirus, il 17enne rimasto a Wuhan: “Non ce la faccio più”. (Ultime Notizie Flash)

Il numero di morti totali ha raggiunto quota 1367, mentre gli infetti sono 59,804, secondo i dati ufficiali del governo cinese. In precedenza le infezioni venivano confermate soltanto con test il test dell’acido nucleico, ma questo metodo è piuttosto lento nella diagnosi. (CinaOggi)

La Farnesina ha annunciato che un aereo militare partirà oggi dall’Italia e rientrerà assieme a Niccolò domani, sabato 15 febbraio. Niccolò non era riuscito a lasciare Wuhan per ben due volte perche’ aveva la febbre (qui la sua storia). (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti