Prete in manette per spaccio di droga (anche quella dello stupro) – L'Arno.it

Prete in manette per spaccio di droga (anche quella dello stupro) – L'Arno.it
Più informazioni:
L'Arno.it INTERNO

Un parroco quarantenne di Prato, don Francesco Spagnesi, è stato arrestato per spaccio e importazione di droga.

L’indagine è partita a fine agosto dopo l’arresto di un pratese, Alessio Regina (40 anni), che aveva portato dall’Olanda un litro di Gbl, nota come “droga dello stupro”.

Secondo gli inquirenti i due indagati avrebbero fatto arrivare la droga dello stupro in Italia già dal 2019, da mezzo litro a un litro per volta, con migliaia di dosi che si possono ricavare con queste quantità. (L'Arno.it)

Ne parlano anche altre testate

Un sacerdote è stato arrestato a Prato per spaccio di stupefacenti. Don Francesco Spagnesi è rimasto coinvolto in un’indagine della Polizia su feste a base di cocaina e Gbl, la cosiddetta “droga dello stupro”. (L'Unione Sarda.it)

Prato- Don F.S., 40 anni, prete della chiesa dell’Annunciazione alla Castellina a Prato, correttore della Misericordia, è finito oggi agli arresti domiciliari con l’accusa di spaccio e importazione di sostanze stupefacenti. (Corriere Quotidiano)

Pubblicità. La misura cautelare, disposta dal gip del Tribunale di Prato, Francesca Scarlatti, su richiesta della Procura pratese, è stata eseguita dagli agenti della squadra mobile della questura di Prato. (La Sicilia)

"Droga dello stupro" per festini a sfondo sessuale: prete arrestato

Quei prelievi però non si sarebbero fermati, con don Spagnesi che di volta in volta li giustificava alla diocesi come «aiuti per persone bisognose della parrocchia» Poi quando il vescovo ha scoperto la tossicodipendenza di don Spagnesi gli ha imposto un cammino di riabilitazione psicoterapeutica con uno specialista. (ilGiornale.it)

È accusato di spaccio della cosiddetta “droga dello stupro“, acquistata usanto i soldi offerti dai fedeli della sua parrocchia nella raccolta durante la messa della domenica. È un’inchiesta delicata quella che ha portato all’arresto di un sacerdote di Prato, don Francesco Spagnesi. (Il Fatto Quotidiano)

A Prato don Francesco Spagnesi è stato arrestato per spaccio di stupefacenti. Il sacerdote è infatti accusato di spaccio di stupefacenti e di aver partecipato all'organizzazione di festini a sfondo sessuale. (Prima Como)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr