Violenze di Capodanno, in manette due nordafricani. I pm: “Condotta efferata, soggetti pericolosi”

Violenze di Capodanno, in manette due nordafricani. I pm: “Condotta efferata, soggetti pericolosi”
Altri dettagli:
Il Primato Nazionale INTERNO

Sono il «torinese» Abdallah Bouguedra, 21 anni, e il «milanese» Abdelrahman Ahmed Mahmoud Ibrahim, 18 anni, fermati per rapina, violenza sessuale e lesioni.

Lui ha solo guardato le violenze ma non ne ha preso parte

Una modalità che ricalca perfettamente gli stupri compiuti da nordafricani nel Capodanno 2016, nella città tedesca di Colonia.

Talmente «italiani» e talmente integrati che per l’interrogatorio il gip si è dovuto avvalere di un interprete. (Il Primato Nazionale)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr