Come funzionano le primarie in USA nel 2024? Arriva il nuovo Super Tuesday

Articolo Precedente

next
Articolo Successivo

next
Finanzaonline ESTERI

L’attesa è quasi finita. Domani sui mercati si guarda anche all’appuntamento con il Super Tuesday delle primarie americane. Si tratta di una data chiave per capire chi sarà in corsa tra repubblicani e democratici nelle elezioni presidenziali USA di novembre. La corsa per la Casa Bianca entra così nel vivo, con una delle tappe principali di un percorso che da qui a pochi mesi porterà alla nomina dei due principali candidati alla prossima Presidenza degli Stati Uniti: le elezioni primarie e i caucus, le due modalità principali con cui il Partito Democratico e il Partito Repubblicano scelgono da decenni il proprio candidato per la guida del Paese. (Finanzaonline)

Su altre fonti

Ovvero nelle prime sfide per la nomination del partito – sia democratico o repubblicano – le settimane inaugurali servono per generare la spinta politica giusta. Gli esperti di elezioni americane ricorrono a una frase per spiegare che la corsa delle primarie è a un momento decisivo. (La Stampa)

(Adnkronos) – L’ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha consolidato la sua posizione di candidato quasi certo del Partito Repubblicano per le elezioni Usa dopo aver dominato le primarie del Super Tuesday (Il Giornale dell'Umbria – il giornale on line dell'Umbria)

Il Super Tuesday può risultare fondamentale per le primarie repubblicane e per la definizione del candidato alle elezioni presidenziali Usa 2024. Donald Trump, in netto vantaggio, può fare bingo già oggi? Nei 15 stati dove oggi si svolgono primarie repubblicane sono in palio in tutto 865 delegati, oltre un terzo del totale, 2429, che parteciperà alla convention di luglio. (Periodico Daily)

Usa 2024 244 – Primarie, oggi, in 15 Stati dell’Unione e nel territorio di Samoa. E il nome di Donald Trump può essere su tutte le schede, dopo che ieri la Corte Suprema ha bocciato, all’unanimità – nove a zero – la decisione della Corte Suprema del Colorado di escludere l’ex presidente dalle primarie in forza d’un emendamento della Costituzione. (Giampiero Gramaglia – Gp News)

Al momento Trump, che ha vinto tutte le precedenti tornate tranne quella di Washington D. (Adnkronos) –Il Super Tuesday può risultare fondamentale per le primarie repubblicane e per la definizione del candidato alle elezioni presidenziali Usa 2024. (Sardegna Reporter)

Si tratta del momento in cui va a votare il maggior numero di stati contemporaneamente e da cui emergono i nomi definitivi dei candidati, repubblicano e democratico, che correranno per la presidenza. Il Super tuesday, cioè il super martedì, è il giorno decisivo per le primarie negli Stati Uniti (WIRED Italia)