Copa America, l’Argentina batte il Canada e va in finale. Paredes resta in panchina

Copa America, l’Argentina batte il Canada e va in finale. Paredes resta in panchina
Articolo Precedente

next
Articolo Successivo

next
ForzaRoma.info SPORT

L'Argentina, campione continentale e del mondo in carica, torna in finale di Copa America e domenica 14 luglio (alle 2,00 di lunedì 15, ora italiana) potrà difendere il titolo a Miami contro una tra Uruguay e Colombia, che si sfideranno stanotte alle 2,00 in Carolina del Nord. La squadra allenata da Lionel Scaloni ha replicato il risultato della gara inaugurale del torneo: 2-0 al Canada grazie ad Alvarez e capitan Messi con una rete per tempo e nonostante Paredes sia rimasto in panchina. (ForzaRoma.info)

La notizia riportata su altri media

La Selección non delude, segna un gol per tempo: prima con Julian Alvarez e poi con Leo Messi, che così si sblocca e trova la prima rete in questo torneo. Tutto facile per la banda di Scaloni, che nella notte ha battuto 2-0 il Canada e ha staccato il pass per la finale del 15 luglio, aspettando l’avversario dall’altra semifinale Uruguay-Colombia. (OneFootball - Italiano)

Stavolta Lionel Scaloni ha preferito Julian Alvarez a Lautaro Martinez, il risultato rimane uguale: l'Argentina è in finale di Copa America per la seconda volta consecutiva. Nella serata statunitense infatti l'Albiceleste ha vinto per 2-0 la semifinale contro il Canada e adesso attende la vincitrice di questa notte tra l'Uruguay di Marcelo Bielsa e la Colombia. (L'Interista)

Ad inizio della seconda frazione di gioco Leo Messi devia un tiro di Enzo Fernandez e mette dentro la rete del 2-0 che chiude la gara. L'Albiceleste affronterà la vincente di Uruguay-Colombia, in campo stanotte. (ilmessaggero.it)

Coppa America, l'Argentina vola in finale

OLTRE A “COPA AMERICA, ARGENTINA…”, LEGGI, AD ESEMPIO: La Nazionale del ct Scaloni affronterà nella finale di domenica a Miami una tra Uruguay e Colombia, notte tra domenica e lunedì orario italiano. (Europa Calcio)

2 L'Argentina è arrivata in semifinale di Coppa America e per Angel Di Maria è un momento davvero speciale: dopo questa competizione saluterà la nazionale con la quale è diventato Campione del Mondo e spera che il suo addio possa coincidere con una nuova festa. (Fanpage.it)

Ad aprire le danze è stato ancora Julian Alvarez, al minuto 22 su assist di De Paul, mentre a inizio ripresa (51′) è arrivato il tanto atteso primo gol nella competizione di Leo Messi. L’ Argentina è la prima finalista della Copa America 2024. (LAROMA24)