PS5: l’SSD avrà un impatto enorme sulla qualità dei giochi, secondo uno sviluppatore

Tom's Hardware Italia Tom's Hardware Italia (Scienza e tecnologia)

Nel frattempo vi suggerisco di leggere questo articolo riguardante una delle principali differenze fra Xbox Series X e PS5, ovvero la frequenza variabile.

Insomma le novità che verranno introdotte con PS5 e Xbox Series X sono estremamente interessanti, ma dovremo attendere il rilascio ufficiale delle console di prossima generazione che dovrebbe avvenire entro la fine del 2020.

Su altri media

Xbox Series X, la futura console next-gen di Microsoft, si prospetta essere molto più potente rispetto alle attuali console e, recentemente, un noto sviluppatore ha affermato durante un’intervista che il salto generazionale sarà enorme per quanto riguarda il versante performance. (Tom's Hardware Italia)

Il punto di partenza, ovviamente, è il chiacchieratissimo calendario di Jeff Grubb. Per questo l'idea del calendario funziona, soprattutto se aggiunti poi degli eventi non ancora annunciati. (Multiplayer.it)

Non ci sono grosse sorprese o chissà quali caratteristiche che facciano sentire il salto dalle vecchie console. Naturalmente Inaba ha precisato che si tratta solo di una sua opinione (e in quanto tale andrebbe rispettata senza saltargli al collo come bestie bavose ndr). (Multiplayer.it)

Proprio qui, alla pagina 17, la compagnia giapponese sottolinea che «per accrescere il senso di immersione nei videogiochi ci aspettiamo di migliorare non solo la risoluzione, ma anche la velocità dei giochi. (Spaziogames.it)

Playstation 5: il prezzo. Quanto costerà la Playstation 5? Playstation 5: compatibilità dei giochi. Un’altra (buona) notizia per tutti gli appassionati di videogiochi è la possibilità di utilizzare la nuova console PlayStation 5 con i giochi della versione 4. (The Italian Times)

Ciò garantirà tempi di caricamento molto più brevi per un migliore senso di immersione. Grazie all'SSD progettato su misura per PlayStation 5, la console sarà molto più veloce rispetto a PlayStation 4. (Eurogamer.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr