Call center, a rischio quasi 80mila posti di lavori

Nel settore dei call center, senza interventi normativi rapidi, si rischia di perdere 70/80 mila posti di lavoro. È l'allarme lanciato dai sindacati, a margine di un'audizione informale in commissione lavoro al Senato sulla vertenza Almaviva, che ha ... Fonte: il Giornale il Giornale
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....