Quasi 600 aretini "estremamente vulnerabili" vaccinati a domicilio

Quasi 600 aretini estremamente vulnerabili vaccinati a domicilio
ArezzoNotizie SALUTE

“Le squadre Usca, dichiara il direttore generale della Asl Antonio D'Urso, si sono rivelate un'esperienza estremamente positiva, un nuovo ed efficace modello di assistenza sanitaria territoriale che vorremmo portarci anche nel futuro".

Sono la parte meno evidente della campagna di vaccinazione: gli estremamente vulnerabili; ma sono coloro che più di ogni altro hanno bisogno di attenzione e assistenza. (ArezzoNotizie)

Su altri media

Quindi è reale la prospettiva di una terza dose per l’anno successivo e a seguire” Un’unica dose per contrastare quattro virus. (ilGiornale.it)

La variante indiana preoccupa un po’ perché combina due mutazioni già viste in altre varianti″. Quindi è reale la prospettiva di una terza dose di richiamo per il prossimo anno e anche per i successivi” (L'HuffPost)

Il vaccino va ripetuto dopo 7 mesi e andrà fatto per molti anni: come sarà il post-pandemia

E così chi riceve la seconda dose entro maggio, per dicembre dovrà ripetere il vaccino. 30 Aprile 2021. di Lorena Loiacono. (Lettura 3 minuti). 392. (ilmessaggero.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr