Mercato Atalanta, le mani di Paratici sul gioiello argentino

Mercato Atalanta, le mani di Paratici sul gioiello argentino
Sportal SPORT

A queste cifre la dirigenza orobica lascerebbe partire il suo gioiello, fresco vincitore della Copa America con l'albiceleste

Il Tottenham continua a guardare in casa bergamasca nella campagna di rafforzamento della rosa.

L'accordo col giocatore - un quinquennale con un'opzione per una stagione successiva - è ormai ad un passo: nella trattativa economica tra i club invece, gli Spurs stanno per mettere sul piatto una base fissa tra i 40 e i 45 milioni di euro, a cui si devono aggiungere circa 10 milioni di bonus. (Sportal)

Su altri media

Il 23enne di Cordoba ha quindi aumentato consistentemente il proprio valore di mercato e l’offerta fatta dal Tottenham lo dimostra: 40 milioni di euro di base fissa, più 10 milioni di euro di bonus facilmente raggiungibili. (Calcio In Pillole)

Si c’era ma il Tottenham era l’opportunità migliore e sinceramente era anche difficile vestire subito una maglia diversa da quella dell’Atalanta qui in Italia. Ci lavoravo da tempo, anche per il legame che Gollini ha con il Regno Unito". (GianlucaDiMarzio.com)

CONTATTI IN CORSO - L'Atalanta chiede infatti 55 milioni di euro per lasciarlo partire, tra parte fissa e bonus. Discorso aperto, con ottimismo per chiudere a breve: dopo Gollini, Paratici vuole continuare a fare spesa in Italia (Calciomercato.com)

Romero-Tottenham, una pista calda dal 13 luglio (con il Barcellona alla finestra)

Il Tottenham ha offerto 35 milioni più bonus, disposto a mettere nella trattativa anche il difensore Davinson Sanchez. Ora l’Atalanta valuta Romero oltre 50 milioni, un modo per resistere. (alfredopedulla.com)

E l’Atalanta, come suo sostituto, pensa a Demiral della Juve. La Dea come sostituto pensa ad un giocatore della Juve. Romero si avvicina sempre di più al Tottenham. (Juventus News 24)

Discorso aperto, con ottimismo per chiudere a breve: dopo Gollini, Paratici vuole continuare a fare spesa in Italia Fabio Paratici, managing director degli Spurs, ha infatti individuato in lui l'obiettivo giusto per rinforzare la difesa. (Calciomercato.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr