Rivoluzione Astra, la nuova generazione per la prima volta ibrida

La Repubblica ECONOMIA

L’operazione di “family feeling” con la nuova produzione Opel è segnata all’interno interni dalla plancia dominata i due grandi schermi (da 10 pollici) digitali affiancati che raccolgono sia gli strumenti indicatori sia i comandi touch.

La presentazione della nuova Astra chiude il cerchio del rinnovamento di Opel in conseguenza dell’integrazione nel gruppo Stellantis e la nuova (la sesta) generazione del modello più “storico” della marca tedesca segna un sostanziale salto tecnologico. (La Repubblica)

Ne parlano anche altre testate

Opel Grandland “base”. Versioni a benzina. Grandland 1.2 130 CV cambio manuale sei rapporti: 29.350 euro;. Grandland 1.2 130 CV cambio automatico otto rapporti: 31.350 euro. Opel Grandland Business Elegance. (Motori.it)

Estetica rinnovata con tanto di Opel Vizor, sicurezza e tecnologia aumentate e due motorizzazioni ibride plug-in al fianco delle solite endotermiche: la nuova Astra non è più la stessa di prima! (Info Motori)

con batterie da 13,2 kWh per un’autonomia massima fino a 65 km in modalità Full Electric. L’allestimento subito superiore, il GS Line, aggiunge invece i cerchi da 18 pollici, gli specchietti ripiegabili elettricamente, i vetri privacy, il tettuccio nero con barre porta-tutto, i sedili sportivi (quello del pilota certificato AGR), lo schermo dell’infotainment da 10” con navigatore, la retrocamera e i sensori di parcheggio. (Info Motori)

Nuova Opel Astra, tutti i motori Opel ci ricorda invece come la rigidità torsionale della scocca di nuova Opel Astra sia aumentata del 14% rispetto alla quinta generazione. (Motor1 Italia)

La nuova Opel Astra, con la sesta generazione svelata di recente, ha dato un taglio netto con il passato sotto molteplici punti di vista. Le immagini riportate nell’articolo ritraggono la possibile versione XCross dell’Opel Astra di sesta generazione. (Motori News)

L’architettura della nuova Opel Astra comprende anche i più recenti sistemi automatici di assistenza alla guida I passeggeri possono utilizzare la nuova Opel Astra in modo intuitivo grazie ai larghissimi schermi touch, proprio come uno smartphone. (MEGAMODO)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr