Riscossione: attivato lo sportello online in videochiamata

PMI.it ECONOMIA

Agenzia delle Entrate – Riscossione ha attivato il nuovo servizio di sportello online per offrire assistenza ed eseguire operazioni in videochiamata con i contribuenti, previa prenotazione tramite l’area riservata del sito (accesso tramite SPID o CIE), nella sezione “appuntamenti e contatti”, senza muoversi da casa, utilizzando un pc, smartphone o tablet.

Ovviamente, resta sempre possibile prenotare un appuntamento allo sportello fisico in presenza, utilizzando il servizio “Trova lo sportello e prenota” senza credenziali di accesso

Come prenotare e videochiamare. (PMI.it)

Se ne è parlato anche su altre testate

Stralcio cartelle: quali sono i debiti cancellabili? Stralcio cartelle: i chiarimenti dell’Agenzia dell’Entrate. (Filodiritto)

Stop a cartelle anche sopra i 5mila euro. Stralcio fino a 5.000 euro: chiarimenti dall'Agenzia. Con la circolare n. 11 del 24 settembre 2021 (sotto allegata) l'Agenzia delle Entrate fornisce informazioni dettagliate e chiarimenti sullo stralcio previsto dall'art. (Studio Cataldi)

I debiti oggetto di stralcio si intendono tutti automaticamente annullati in data 31 ottobre 2021, senza che sia prevista alcuna comunicazione al contribuente Le informazioni dall'Agenzia Entrate relative allo stralcio delle cartelle 2021. (Commercialista Telematico | Software fiscali, ebook, formulari e videoconferenze accreditate)

Debutta lo sportello online dell’agenzia delle Entrate-Riscossione che consente di ricevere assistenza e eseguire operazioni con una videochiamata, volendo anche direttamente dalla scrivania di casa. Lo “sportello online” consente di relazionarsi con l'Agenzia in tempo reale, con la possibilità di svolgere le stesse operazioni disponibili allo sportello fisico (ad es (Il Sole 24 ORE)

Un dettaglio di non poco conto, perché questo significa, in termini pratici, che i debiti cancellati possono anche superare il limite dei 5.000 euro posto dal decreto Sostegni. (Money.it)

Pensione Quota 100: attenzione al limite di 5.000 euro in alcuni casi scende a 2.500 euro. I contratti attivabili non possono superare il valore compressivo di 5.000 euro lordi, per la durata non superiore a 30 giorni (Informazione Oggi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr