Mutui ai giovani, start up & C. Al lavoro sul decreto Sostegni bis. Al Senato siamo

LA NOTIZIA ECONOMIA

Si spinge su start up e pmi innovative: chi investe in queste realtà non pagherà fino al 2025 l’imposta al 26% sulle plusvalenze

Tutti interventi, però questi, che potrebbero trovare spazio nel decreto Sostegni bis attualmente all’esame in Senato.

Perché il testo circolato ieri del prossimo provvedimento economico del governo Draghi, il decreto Sostegni bis o Imprese, riserva non poche sorprese.

Sul tavolo, si è detto fino all’altro giorno, ci sarebbero stati 22 miliardi sui 40 di scostamento approvati dal Parlamento. (LA NOTIZIA)

Se ne è parlato anche su altre testate

LEGGI ANCHE > > > Mutuo prima casa, lo Stato fa una promessa ai giovani. Una misura che di sicuro provvederà a dare respiro ai conti degli italiani La moratoria scatterà sia per i lavoratori dipendenti che per i liberi professionisti. (ContoCorrenteOnline.it)

C’è da dire che l’iter per richiedere un mutuo 100% è generalmente più difficoltoso rispetto ad un normale mutuo Richiedere un mutuo 100% oggi, con i bassi tassi di interesse ai minimi storici, rimane comunque molto vantaggioso. (L'Occhio)

Il ristoratore, in attesa di tornare in ‘zona gialla’ e di poter riaprire, in questi giorni stava facendo dei lavori al locale, per migliorare anche la sicurezza. “Nessuno mi ha avvertito – ha dichiarato Perrone – e mi sono ritrovato con il conto quasi svuotato; eppure avevo ottenuto di sospendere i pagamenti a partire da novembre scorso. (Corriere di Lamezia)

Laura Boldrini racconta la sua malattia: «Ho scoperto per caso il tumore: è stata come un'onda anomala che mi ha travolto». Calo rispetto al primo trimestre del 2021 pari al 4,9%. Nel primo trimestre 2021 cala anche il peso percentuale della surroga sul totale mutui richiesti in Toscana: passa dal 38% dello scorso anno al 22% (Qui News Arezzo)

Se cambiare casa potrebbe non essere sempre possibile, si può almeno ridarle una ventata di freschezza con una buona ristrutturazione. Semplicità: è più facile ottenere un mutuo ristrutturazione rispetto ad un mutuo acquisto, poiché le somme sono solitamente inferiori e perché la casa su cui intervenire è già di proprietà, con minor rischio per la banca, che sarà così più disposta a concedere il mutuo. (idealista.it/news)

Una speranza in più per i giovani di poter acquistare casa con i mutui prima casa agevolati. Gli interventi del Fondo di garanzia per la prima casa sono assistiti dalla garanzia dello Stato, quale garanzia di ultima istanza. (LeggiOggi.it - Tutto su fisco, welfare, pensioni, lavoro e concorsi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr