"Non poteva non sapere": ma la denuncia contro Ratzinger non regge

Non poteva non sapere: ma la denuncia contro Ratzinger non regge
ilGiornale.it INTERNO

Secondo l'accusatore, un uomo di 38 anni che avrebbe subito molestie da bambino da uno dei preti indicati nel rapporto (Peter H.

Joseph Ratzinger è stato denunciato in Germania per il controverso "casi abusi" che ha fatto discutere l'opinione pubblica tedesca e bavarese negli scorsi mesi.

), Benedetto XVI "aveva conoscenza della situazione e ha sottovalutato l'opzione che questo sacerdote potesse ripetere i suoi reati". (ilGiornale.it)

La notizia riportata su altri giornali

Vittima di abusi sessuali di un sacerdote denuncia Papa Ratzinger: “Sapeva delle accuse di pedofilia” Un 38enne vittima di abusi da parte del prete bavarese Peter H. ha denunciato Papa Ratzinger sostenendo che Benedetto XVI avesse accolto il sacerdote nella diocesi di Monaco e di Frisinga pur sapendo delle accuse di pedofilia. (Fanpage.it)

Nel gennaio 2022, un rapporto allestito per conto della chiesa aveva accusato Benedetto XVI di non aver fermato gli atti di Peter H. Nel caso il tribunale tedesco dovesse accogliere la richiesta di risarcimento dei danni, i casi verrebbero riaperti. (RSI.ch Informazione)

Benedetto XVI «aveva conoscenza della situazione e ha perlomeno preso in considerazione alla leggera che questo sacerdote potesse ripetere i suoi reati», si legge nella denuncia. I reati sono in gran parte prescritti, ma l'avvocato della vittima che ha sporto denuncia e che si è costituita parte civile, ha intentato un'azione per ottenere una sentenza di colpa della chiesa. (Corriere del Ticino)

Pedofilia, una vittima di abusi denuncia Ratzinger: l'accusa al Papa emerito e il caso di Peter H

Benedetto XVI torna sotto accusa per le presunte negligenze nella gestione di casi di violenze sessuali commesse dal clero. Se il tribunale riconoscesse i reati del sacerdote, «la Chiesa potrebbe essere costretta a risarcirgli il danno», scrivono i media tedeschi. (La Stampa)

Ratzinger, in sintesi, "aveva conoscenza della situazione e ha perlomeno preso in considerazione alla leggera" che questo sacerdote potesse abusare di nuovo altre vittime. A presentare denuncia, secondo quanto riportato dai media tedeschi, sarebbe stata una delle vittime del prete, che avrebbe tirato in ballo anche altri prelati che, negli anni ‘80, ricoprivano ruoli di vertice nella stessa diocesi. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

“L’affermazione che fosse a conoscenza dei precedenti al momento in cui è stata presa la decisione di ammettere il sacerdote H. nell’arcidiocesi di Monaco, è falsa“, ha affermato L’accusa a Ratzinger è relativa al fatto che, pur conoscendo la storia di Peter H. (Virgilio Notizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr