Morto Roland Thoeni, l'ex campione di sci aveva 70 anni: era il cugino di Gustav

Morto Roland Thoeni, l'ex campione di sci aveva 70 anni: era il cugino di Gustav
leggo.it SPORT

Terminò la sua carriera agonistica dopo le olimpiadi di Innsbruck 1976.

L'ex campione di sci azzurro Roland Thoeni è morto all'età di 70 anni per un'emorragia cerebrale.

Da venerdì era ricoverato all'ospedale di Bolzano.

Roland Thoeni, cugino di Gustav, vinse il bronzo alle olimpiadi invernali di Sapporo nel 1972.

Ultimo aggiornamento: Domenica 4 Aprile 2021, 19:21

(leggo.it)

La notizia riportata su altri media

Ai campionati italiani assoluti vinse anche un titolo tricolore nel 1973 in discesa libera, 2 argenti (slalom 1973 e discesa 1975) e 1 bronzo (combinata 1975). La sua ultima apparizione in una gara internazionale fu la discesa libera dei Giochi olimpici invernali di Innsbruck 1976, chiusa al 14/o posto (Fantaski.it)

Ricoverato da venerdì all'ospedale di Bolzano l'ex azzurro, nato a Trafoi, vinse il bronzo nello slalom speciale ai Giochi invernali di Sapporo nel 1972 - salendo sul podio insieme al cugino Gustav (argento) e allo spagnolo Francisco Fernández Ochoa - per terminare poi la sua carriera alle olimpiadi di Innsbruck quattro anni dopo, con il 14° posto in discesa libera. (Tuttosport)

La carriera di Roland Thoeni. Ma – come già scritto – anche Roland Thoeni conta diverse soddisfazioni Morto nel giorno di Pasqua, Roland Thoeni è stato uno dei grandi dello sci, protagonista di quella che è stata la Valanga Azzurra degli anni ’70. (Periodico Italiano)

La Pasqua di Alex Vinatzer? Sempre in pista, nella sua Val Gardena in condizioni da sogno

Il primo successo di rilievo il 7 febbraio 1971 nello slalom speciale di Murren, in Svizzera, al settimo posto. Vinse la medaglia di bronzo nello slalom speciale ai XI Giochi olimpici invernali di Sapporo (Il Riformista)

Terminò la sua carriera agonistica dopo le olimpiadi di Innsbruck 1976 L'ex campione di sci azzurro Roland Thoeni è morto all'età di 71 anni per un'emorragia cerebrale. (Rai Sport)

“Vorrei sciare fino a giugno, già penso alla prossima stagione”. Alex Vinatzer non si vuole però fermare e ha cominciato un mese d'aprile ricco di sci proprio quest'oggi, giorno di Pasqua, allenandosi sulla pista “La Ria”, in zona Dantercepies, nel cuore della sua Val Gardena. (NEVEITALIA.IT)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr