Israele sta avanzando verso l'immunità di gregge

Israele sta avanzando verso l'immunità di gregge
Altri dettagli:
TRT ESTERI

savi Fireyc, ministro israeliano della Cooperazione Regionale ha detto che il paese sta avanzando verso l'immunità di gregge.

Il ministro israeliano parlando al quotidiano Yediot Ahronot ha reso noto che in 3 settimane, tra 2 milioni e 4 milioni di persone nel paese saranno infettate.

"Questo è ciò che sta arrivando.

Perché dovremmo seppellire la testa sotto terra come uno struzzo?

In Israele, sotto l'influenza della variante Omicron , per la prima volta un alto funzionario ha parlato della possibilità dell'immunità di gregge

(TRT)

Ne parlano anche altri media

Ora, però, il Paese è ancora una volta alle prese con un forte aumento dei nuovi contagi. Con oltre 21.500 casi attuali, il Ministero della Salute ha stabilito un nuovo massimo. (Italnews)

“Omicron è la variante che infetta più di tutte le altre varianti messe insieme”, afferma Bennett in una conferenza stampa in diretta prima della riunione del Gabinetto COVID programmata questa sera. Dice di aver incaricato i capi ospedalieri di prepararsi per un massimo di 4.000 casi gravi al culmine dell’onda Omicron, anche se gli esperti prevedono da 1.500 a 2. (Buzznews portale di notizie)

Secondo il ministero, solo il 61% dei 9,4 milioni di israeliani è ancora completamente vaccinato In Israele il numero dei contagi da corona sta raggiungendo ogni giorno nuovi massimi: il ministero della Salute ha registrato oggi 21.501 nuovi casi rispetto al giorno precedente. (Iacchitè)

Nuovo record di casi in Israele, 43.815 nuovi contagi in 24 ore

Covid in Israele, si registrano 17.521 positivi e nessun decesso in 24 ore: continua a crescere l’onda dei contagi. Ecco il bollettino emesso in data odierna, 9 gennaio. (L'Occhio)

Si stima che nel Paese Omicron rappresenterà il 90% dei casi entro due settimane. I dubbi degli scienziati e il pericolo di nuove varianti. Israele torna a parlare di immunità di gregge. (Corriere della Sera)

Nelle ultime 24 ore, le autorità locali hanno confermato 43.815 nuovi casi.Citando i dati ufficiali, il Times of Israel ha affermato che su 360.038 test effettuati, il 12,09% è risultato positivo: si tratta del valore più alto dal 29 settembre 2020, quando era del 15,29%. (askanews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr