Nuova ordinanza sul distanziamento e l'uso mascherine, anche in treno

Nuova ordinanza sul distanziamento e l'uso mascherine, anche in treno
Notizie - MSN Italia Notizie - MSN Italia (Interno)

Lo annuncia il ministro della Salute Roberto Speranza.

Non possiamo permetterci di abbassare il livello di attenzione e cautela.

Per questo ho firmato una nuova ordinanza che ribadisce che in tutti i luoghi chiusi aperti al pubblico, compresi i mezzi di trasporto, è e resta obbligatorio sia il distanziamento di almeno un metro che l'obbligo delle mascherine".

La notizia riportata su altri media

Il ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato una nuova ordinanza che ribadisce l’obbligo di distanziamento sociale pari ad almeno un metro e di indossare la mascherina su tutti i treni, compresi quelli a lunga percorrenza come Frecciargento e Frecciarossa di Trenitalia e Italo. (Yahoo Notizie)

Dopo l'annuncio di Trenitalia e Italo del ripristino del 100% della capienza sui treni ad alta velocità, il ministro della Salute Speranza ha firmato una nuova ordinanza con la quale "ribadisce che in tutti i luoghi chiusi aperti al pubblico, compresi i mezzi di trasporto, è e resta obbligatorio sia il distanziamento di almeno un metro che l'obbligo delle mascherine". (San Marino Rtv)

“Stupisce un po’, per non dire che sconcerta, la decisione assunta di porre fine al distanziamento sui treni. Già questa mattina la ministra dei Trasporti, Paola De Micheli, aveva inviato una lettera alle compagnie per “tornare alle misure precedenti”. (Younipa - il blog dell'Università degli Studi di Palermo)

Lo scrive su Facebook il ministro della Salute, Roberto Speranza. 01 agosto 2020 a. a. a. ROMA (ITALPRESS) – “E’ giusto che sui treni restino in vigore le regole di sicurezza applicate finora. (LiberoQuotidiano.it)

Ferrovie: Speranza firma ordinanza sull'obbligo di distanziamento sui treni. Viene così ripristinato il distanziamento interpersonale di almeno un metro, caduto da ieri sui treni ad Alta Velocità che sono tornati a viaggiare a pieno carico. (Ferrovie.info)

Lo ha affermato il ministro Roberto Speranza, che ha firmato l'ordinanza per confermare l'obbligo del distanziamento. Secondo i dati del ministero della Salute sono 5 le nuove vittime (ieri erano state 9). (Avvenire)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr