Bce lascia tassi interesse invariati come da attese

Bce lascia tassi interesse invariati come da attese
LaPresse ECONOMIA

E’ quanto scrive la Bce nella nota pubblicata al termine della riunione di politica monetaria del comitato direttivo

(LaPresse) – I tassi di interesse sulle operazioni di rifinanziamento principali, sulle operazioni di rifinanziamento marginale e sui depositi presso la banca centrale europea rimangono invariati rispettivamente allo 0,00%, allo 0,25% e al -0,50%.

Milano, 10 giu.

(LaPresse)

Se ne è parlato anche su altri media

In Italia (lo Stato che più beneficia dei programmi di quantitative easing di Francoforte), il segna un aumento del rendimento dell'1,4% (0,844%), con decennale a 108 punti base. Tra gli strumenti periferici, il benchmark avanza del +1,7% allo 0,41%, con il titolo di che rende lo 0,835% (+1,8%). (Investing.com)

Il dubbio principale di questo periodo è che l’inflazione possa non essere transitoria. Gli economisti si attendono una lettura del CPI core, che esclude le componenti volatili di cibo ed energia, pari al 3,5%. (Finanzaonline.com)

Lo ha detto la presidente della Bce, Christine Lagarde, in conferenza stampa a Francoforte (LaPresse) – “Il rialzo dell’inflazione negli ultimi mesi è dovuto soprattutto a fattori di natura temporanea, quali l’aumento dei prezzi dell’energia”. (LaPresse)

Inflazione, Bce alza stime 2021 e 2022 a +1,9% e +1,5%

Lo ha detto la presidente della Bce, Christine Lagarde, in conferenza stampa a Francoforte, ricordando che l’economia dell’area euro sta migliorando anche grazie al miglioramento della situazione pandemica e ai progressi sul fronte dei vaccini. (LaPresse)

L'indice Nikkei ha chiuso a +0,34%, a 28.958,56 punti, mentre il più ampio indice Topix ha chiuso in ribasso dello 0,02% a 1.956,73. Negli scorsi giorni gli enti regolatori statunitensi hanno approvato un farmaco sviluppato dalla casa farmaceutica e da BIOGEN per la cura dell'Alzheimer. (Yahoo Finanza)

Nel dettaglio per l’anno in corso, ha spiegato la presidente Christine Lagarde in conferenza stampa, stima una crescita dell’1,9%, mentre per il 2022 dell’1,5%. Milano, 10 giu. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr