La Fortitudo resta ai box con Venezia: è fuori

il Resto del Carlino SPORT

Tiri liberi:. FORTITUDO. 67. REYER VENEZIA. 95. FORTITUDO : Ashley 8, Gudmundsson 9, Aradori 7, Mancinelli 4, Pavani ne, Procida 7, Benzing 5, Manna ne, Richardson 16, Baldasso 1, Groselle 10.

REYER VENEZIA: Stone 3, Tonut 9, Daye 7, Denicolao 2, Sanders 8, Phillip 12, Echodas 19, Mazzola, Brooks 14, Cerella, Vitali 6, Watt 15.

Vista la faccia di Repesa a fine partita probabilmente si, ma in queste due settimane abbondanti la squadra dovrà svolgere un corso accelerato

shley 8, Gudmundsson 9, Aradori 7, Mancinelli 4, Pavani ne, Procida 7, Benzing 5, Manna ne, Richardson 16, Baldasso 1, Groselle 10. (il Resto del Carlino)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Al rientro in campo Venezia spinge sull’acceleratore e prende definitivamente il largo: i protagonisti sono Watt che domina sotto canestro e Phillip che regala certezze ai compagni accompagnandoli in pochi minuti fino al +20 (33-53). (Corriere della Sera)

(RISULTATO FINALE 77-66): UNAHOTELS IN SCIOLTEZZA. La Unahotels Reggio Emilia batte in scioltezza la Fortitudo Bologna nella sfida di Supercoppa di basket, approfittando del cospicuo vantaggio acquisito già alla fine del terzo quarto. (Il Sussidiario.net)

FORTITUDO BOLOGNA: Mancinelli 2, Gudmundsson 5, Groselle 4, Baldasso 6, Aradori 13, Pavani ne, Richardson 4, Procida 4, Manna ne, Ashley 10, Benzing 18. All’Unipol Arena la formazione di Jasmin Repesa cede 78-66 di fronte all’UnaHotel Reggio Emilia e chiude senza vittorie il proprio girone eliminatorio. (il Resto del Carlino)

Seconda vittoria in Supercoppa per l’Unahotels Reggio Emilia, che si impone sulla Fortitudo Bologna grazie ai parziali maturati nei due quarti centrali (48-29 tra secondo e terzo periodo). In casa biancoblu 19 di Benzing e 12 di Aradori (Sportando)

15‘- Ancora Johson per il sorpasso, 23-22. 13‘- Johnson realizza dall’area, 21-22. 1‘- Due punti di Thompson, 4-0 (Sportface.it)

Mikael Hopkins (8 punti): partita sufficiente per il centro reggiano, impegnato a lamentarsi spesso con gli arbitri per i contatti subiti. Buona la prova di energia di Johnson, un elogio per i miglioramenti di Diouf. (Reggionline)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr