Omicidio Willy, via al processo: «C’era la volontà di ucciderlo»

Omicidio Willy, via al processo: «C’era la volontà di ucciderlo»
Corriere Roma INTERNO

Sempre lui gli assesta altri colpi assieme al fratello Marco quando Willy prova a rialzarsi.

Quando colpiscono Willy non dosano certo la forza, come pure dovrebbero essere allenati a fare, ma anzi sembrano quasi sfogarla senza le regole di un match

Ma al di là della brutalità e spietatezza con cui viene condotto, il pestaggio di Willy ha altri elementi peculiari.

I fratelli esperti di Mma Il primo colpo lo sferra Gabriele Bianchi, un calcio alla sterno («frontale, con la pianta del piede», dice il referto medico) che fa piegare in due Willy. (Corriere Roma)

La notizia riportata su altri media

Inizia oggi a Frosinone il processo per la morte di Willy Monteiro Duarte, il giovane palianese di 21 anni ucciso lo scorso 6 settembre a Colleferro in piazza Oberdan. Il procedimento oggi si limiterà ad affrontare le questioni preliminari e in particolare le costituzioni di parte civile. (TG24.info)

Che questa mattina - in aula il pm Flavia Felaco - è stata aperta dal no dei difensori alla costituzione di parte civile, che è però stata accolta, dell'Agenzia dei Monopoli. Quelle di peculato e contrabbando, relative a quantitativi di tabacchi che, nonostante fossero stati sequestrati, sarebbero stati reimmessi sul mercato, riguardano Caiazzo, Castrizia, Ferraro, Fiumicello, Romano, Russo, Ventura, Ceglia e Iannella. (Ottopagine)

«Crediamo nella giustizia e lasciamo che faccia il suo corso» ha aggiunto Armando Monteiro, il papà di Willy Tranne Belleggia, detenuto ai domiciliari e presente in aula, gli altri tre imputati sono collegati in videoconferenza: Pincarelli e Gabriele Bianchi da Rebibbia, Marco Bianchi da Viterbo. (Leggo.it)

Omicidio Willy, inizia il processo: Pincarelli, Belleggia e i fratelli Bianchi rischiano l’ergastolo

Tutti e quattro sono accusati di omicidio volontario. Alle 9 in punto il piazzale del tribunale di Frosinone ha visto arrivare quasi tutti i protagonisti del Processo che dovrà fare chiarezza sulla morte violenta del giovane palianese Willy Monteiro. (FrosinoneToday)

In un formato podcast che vuole essere un “esperimento a cavallo tra inchiesta e attualità da un lato, e racconto e romanzo popolare dall’altro”. Il 6 settembre 2020 un caso di cronaca risveglia bruscamente un’Italia che cercava un nuovo equilibrio sul finire della prima estate di pandemia. (L'HuffPost)

Le intercettazioni in carcere degli arrestati. I quattro sono stati arrestati immediatamente dopo la morte di Willy Monteiro Duarte. E sostiene poi che insieme a Pincarelli, Belleggia ha preso a pugni Willy, dandogli il colpo che avrebbe reciso la carotide. (Fanpage.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr