Eolo, entra Partners Group: obiettivo offrire la banda larga in Europa

Eolo, entra Partners Group: obiettivo offrire la banda larga in Europa
Corriere della Sera ECONOMIA

La tecnologia Fwa permette infatti di superare le sfide di connettività delle zone rurali, svolgendo un ruolo importante nel superamento del «digital divide» in Italia.

Obiettivo dell’operazione è rafforzare la leadership del gruppo in Italia e avvia il progetto di una piattaforma europea per la connettività fixed wireless access broadband.

Il fondatore di Eolo, Luca Spada. È prevista per oggi la firma dell’accordo che porterà il fondo elvetico Partners Group a detenere il 75% del capitale di Eolo, il principale operatore leader in Italia nella fornitura di connettività tramite tecnologia fixed wireless (Fwa). (Corriere della Sera)

La notizia riportata su altri media

Per acquistare il 75% di Eolo, Partners Group avrebbe messo sul tavolo 1,2 miliardi di euro (così il Sole 24 Ore), avvicinandosi alla richiesta dei soci venditori di 1,5 miliardi. Stavolta tocca a Eolo, che viene rilevata dal Partners Group, società di investimenti con quartier generale a Zugo in Svizzera, 1500 dipendenti, un portafoglio di partecipazioni da 150 miliardi di dollari. (la Repubblica)

Eolo ha avviato il progetto per la realizzazione di una piattaforma europea per la connettività Fixed Wireless Access (“FWA”). Da Searchlight a Partners group. Proprio per questo EOLO ha firmato un accordo con Partners Group, uno dei principali gestori di investimento globali, per la cessione del 75% del capitale sociale. (btboresette)

In maniera più insistente si parlava del gruppo finanziario tedesco DWS e di Wren House Infrastructure, oltre che di Infravia Capital Partners e del gruppo britannico Brookfield Asset Management, controllante di Oaktree Capital. (BeBeez)

EOLO, un nuovo partner per la strategia di sviluppo dell'operatore che punta a un'offerta

Attualmente l'azienda offre servizi di connessione a oltre 600.000 utenti per il mercato residenziale e delle imprese, la maggior parte dei quali è situata nelle aree a scarsa densità di popolazione (Notizie - MSN Italia)

Finisce qui il percorso”italiano” di Eolo e inizia il salto in avanti necessario per la crescita e l’espansione, con una vocazione di più ampio respiro. L’operatore che ha lanciato per primo la connessione in banda larga con tecnologia wireless Fca, ha annunciato un accordo con Partners Group, uno dei principali gestori di investimento globali, per la cessione del 75% del capitale sociale. (Notizie - MSN Italia)

La rete di EOLO. detiene e gestisce una rete di oltre 3.400 ripetitori radio (Base Transceiver Station – “BTS”), che portano la connessione internet fixed wireless dalla rete agli utenti finali, e 13.000 chilometri di dorsali in fibra ottica, raggiungendo circa l’80% delle famiglie italiane. (Mondo3)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr