Muldur Arsenal, pronta l'offerta al Sassuolo dopo la cessione di Bellerin

Muldur Arsenal, pronta l'offerta al Sassuolo dopo la cessione di Bellerin
Sassuolonews.net SPORT

Il terzino turco classe '99 arriverà in queste ore nel ritiro di Vipiteno, mettendosi regolarmente a disposizione di mister Dionisi.

L'Arsenal avrebbe individuato l'erede di Hector Bellerin, terzino destro spagnolo che potrebbe andare a giocare all'Inter nella prossima stagione.

Su di lui Napoli, West Ham, Tottenham e Arsenal.

Difficile però che il Sassuolo decida di cedere anche Muldur

Se i Gunners dovessero raggiungere gli accordi necessari con la società nerazzurra, potrebbero bussare alle porte del Sassuolo per Mert Muldur. (Sassuolonews.net)

Se ne è parlato anche su altri media

Simone Inzaghi all’Inter trova un’impostazione tattica uguale alla sua, il 3-5-2 di Antonio Conte, ma poi ognuno mette le sue idee. Ai microfoni de “La Domenica Sportiva Estate”, l’ex giocatore Di Gennaro ha commentato la cessione dell’esterno marocchino e ha indicato la sua favorita per la prossima Serie A. (Inter-News)

L'Inter valuta Nahitan Nandez per la fascia destra, ma nel mirino c'è sempre Hector Bellerin. Formula, però, che non convince i Gunners (Calciomercato.com)

Il club nerazzurro avrebbe scelto l'esterno dell'Arsenal per rimpiazzare Achraf Hakimi, inserendolo in cima alla lista. Ma le idee con l'Arsenal sono ancora contrastanti: Marotta e Ausilio vorrebbero prelevare il francese in prestito con diritto di riscatto, mentre i Gunners chiedono circa 17 milioni di euro (TUTTO mercato WEB)

L’Inter ha trovato il sostituto di Hakimi ma c’è un problema

09:00 - La Gazzetta dello Sport si sofferma sul mercato del Milan: "Dopo Giroud, Diaz e Ballo Tourè, Kaio e il fantasista" Secondo quanto riporta l'edizione odierna di Tuttosport, è sempre vivo l'interesse per Kaio Jorge del Santos, il cui contratto scade il prossimo 31 dicembre. (Voce Giallo Rossa)

Simone Inzaghi ha dato il consenso per il ritorno a Milano di Keita Balde Diao L’Inter, invece, vorrebbe portare a Milano il calciatore con la formula del prestito oneroso con l’aggiunta del diritto di riscatto. (CalcioToday.it)

L’Inter però non può permettersi di giocare col fuoco perché la sua situazione economica non glielo consente, ragion per cui oltre il prestito non può andare. L’Inter, invece, pende per il prestito con diritto di riscatto. (SerieANews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr