Covid, per l’Europa la Liguria diventa rossa: possibili restrizioni per i viaggi internazionali

Covid, per l’Europa la Liguria diventa rossa: possibili restrizioni per i viaggi internazionali
Genova24.it INTERNO

E soprattutto fotografa una tendenza, purtroppo in peggioramento, per tutti

Gli Stati membri possono anche richiedere alle persone che entrano nel loro territorio di presentare moduli di localizzazione dei passeggeri, in conformità con i requisiti di protezione dei dati”.

Sulla base della mappa comune, gli Stati membri decideranno poi se introdurre determinate restrizioni, come la quarantena o i test, sui viaggiatori provenienti da altre zone. (Genova24.it)

La notizia riportata su altri media

Da lunedì, in sostanza, chi ha il green pass rafforzato perchè si è vaccinato o è guarito dal covid può fare tutto quello che sta facendo adesso ma dovrà indossare la mascherina anche all'aperto. Chi è in possesso del cosiddetto green pass base, quello che si ottiene con il tampone, potrà soltanto andare a lavorare (TGR – Rai)

Attenzione massima anche sulla Calabria (7% terapia intensiva, 12% area medica), sul Lazio (9% terapia intensiva, 11% area medica), sulle Marche (10% terapia intensiva, 7% area medica) e sulla Valle d’Aosta (6% terapia intensiva, 13% area medica) (Salernonotizie.it)

Chi rischia la zona gialla: i dati di terapie intensive e ricoveri Regione per Regione Il monitoraggio dell’Iss di domani deciderà quali Regioni passano in zona gialla dalla prossima settimana, tutto dipenderà dai dati degli ospedali: ricoveri e terapie intensive. (Fanpage)

Zona gialla e Super green pass, oggi ordinanza: Friuli e Bolzano a rischio

Sulla base della mappa comune, gli Stati membri decideranno poi se introdurre determinate restrizioni, come la quarantena o i test, sui viaggiatori provenienti da altre zone. Le persone senza un certificato digitale Covid dell’UE dovrebbero essere autorizzate a viaggiare sulla base di un test effettuato prima o dopo l’arrivo. (IVG.it)

In Italia il maggior numero delle regioni è in arancione (corrispondente al giallo italiano); la Provincia di Bolzano è in rosso scuro e Provincia di Trento, Friuli Venezia Giulia, Veneto, Emilia-Romagna, Val d’Aosta, Liguria, Marche e Lazio sono in rosso. (Libertà)

Zona gialla e regole del Super green pass subito, senza aspettare il 6 dicembre. Friuli Venezia Giulia e Bolzano non solo potrebbero lasciare la zona bianca da lunedì 29 novembre, ma potrebbero anticipare - rispetto al 6 dicembre - l'adozione delle misure previste dal decreto che istituisce il Super green pass. (Adnkronos)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr