Nel 2013, per dimostrare che l'asset non aveva valore, Wired distrusse la chiave di un wallet contenente 13 BTC

Cointelegraph Italia ECONOMIA

Fra gli oppositori di Bitcoin vi era un tempo anche il portale d'informazione Wired, che nel lontano 2013 distrusse la chiave privata di un wallet di Bitcoin (BTC) contenente 13,34623579 BTC per dimostrare che gli asset digitali sono soltanto "un'astrazione."

Oggi quei BTC avrebbero un valore di circa 760.000$!

All'inizio del 2013, ci volevano circa 13 ore per estrarre un singolo BTC usando un normale PC di casa. (Cointelegraph Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr