Juventus, messaggio di Cuadrado su Instagram: "Rialziamoci, più uniti che mai"

Juventus, messaggio di Cuadrado su Instagram: Rialziamoci, più uniti che mai
Sky Sport SPORT

In quest'ottica ci sarà una partita fondamentale già mercoledì, nel recupero della terza giornata contro il Napoli, che dopo la vittoria contro il Crotone ha agganciato i bianconeri in classifica a quota 56 punti.

E' il momento di rialzarci e rimanere più uniti che mai fino alla fine.

#forzajuve".

Dopo il 2-2 nel derby e in vista anche dello scontro diretto contro gli azzurri, Juan Cuadrado ha mandato un messaggio di unità e compattezza attraverso il proprio profilo Instagram: "Non era il risultato che volevamo. (Sky Sport)

La notizia riportata su altri giornali

Juan Cuadrado carica l'ambiente prima di Juventus-Napoli. Juan Cuadrado prova a dare la carica all'ambiente Juventus in attesa di affrontare il Napoli mercoledì sera in campionato. (AreaNapoli.it)

Ho un soprannome per Kulusevski'. L'Osservatorio Romano: 'CR7 libero di fare ciò che vuole, Dybala si gioca tutto, corsia privilegiata per Pogba'. L'Osservatorio Romano, Barillà: 'Gasperini per il dopo Pirlo. (ilBianconero)

Blindare Cuadrado appare come una necessità: nelle prossime settimane sono attese novità, perché questa Juventus non può rinunciare a uno dei suoi migliori giocatori, uno di quelli che rappresentano una garanzia vedi letture. (TUTTO mercato WEB)

Juve, resta il problema gioco: 'Enorme, l'unico schema è il cross di Cuadrado'

Le speranze, alla vigilia del, erano decisamente diverse, soprattutto perché ci si sarebbe aspettati una reazione dopo la partita persa contro il. Bisogna alzare la testa e rimanere più uniti che mai fino alla fine". (ilBianconero)

I rapporti tra club sono ottimi e la Juventus potrebbe essere la destinazione per il suo futuro Calciomercato Juventus, il Barcellona propone lo scambio per Cuadrado: cifre super. Anche il Barcellona, allo stesso tempo, potrebbe valutare diversi nomi per completare la rosa. (Calcio mercato web)

Per Pirlo bisognerà allenare anche la testa, perché la Juve non può più permettersi di avere questi cali di concentrazione Tolti loro, e il Cristiano pur sbuffante (ma in gol) non resta molto altro, al momento". (ilBianconero)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr