"Non riconsegnamo il Comune in mano al Pd"

il Resto del Carlino INTERNO

Stavolta la storia si ripete, con il ballottaggio che mette l’uno contro l’altro Gennari e la candidata del centrosinistra.

In questo caso è proprio il grillino ad alzare. Mariano Gennari va in pressing sugli elettori del centrodestra.

"Non possiamo ridare in mano il nostro comune nuovamente al Pd – è l’appello mandato attraverso i social network -.

"Vi rammento – scrive Gennari – che cosa è il Pd in particolare per Cattolica: sudditanza, bugie, debito, cause ed immobilismo. (il Resto del Carlino)

Ne parlano anche altre fonti

Ora che l’autonomia del PD valdostano passa in cosa alla mediazione fra potere unionista e interessi del PD romano, ogni margine è svanito. Un unionismo che boccheggia e che ha bisogno di qualche voto in Consiglio regionale, aspettando tempi migliori. (Valledaostaglocal.it)

È intollerabile che si continuino a verificare morti e incidenti sul lavoro a cadenza quasi giornaliera in Italia. "A nome dell'Amministrazione comunale e mio personale, intendo esprimere il più sincero cordoglio per la scomparsa del caro concittadino Nunzio Cognetti. (AndriaViva)

In Toscana e non solo il Pd è stato perno naturale in questa tornata elettorale amministrativa di sinergie multitasking. Potete sicuramente brindare in piazza del Campo e sul lungomare napoletano e sotto le Due torri bolognesi, ma presto dovrete scegliere. (LA NAZIONE)

"Questi intollerabili atti di violenza, che derivano da una matrice squadrista, contro la Camera Generale del Lavoro, ci preoccupano fortemente in quanto richiamano tempi bui quali quelli del ventennio fascista - prosegue la nota - A seguito di questi incresciosi eventi, domani (oggi ndr), parteciperemo in segno di solidarietà all’assemblea straordinaria convocata in via Boito, alle ore 10.00, dal sindacato. (SavonaNews.it)

Meloni: vicinanza a Cgil e forze ordine, Lamorgese inadeguata. Draghi condanna violenze, avanti con vaccini. (TG La7)

Per fare il punto della situazione l’altra sera gli esponenti della sinistra Pd si sono riuniti a Pontecchio (fra i presenti Azzalin, Montagnolo, Zaninello, Murciano, Salvaggio, Osti, Ghirotto). Una dura critica è stata mossa alla segreteria Zanellato per i risultati negativi del voto di domenica scorsa. (La voce di Rovigo)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr