NBA, Anthony Davis e le difficoltà dei Lakers: “Siamo padroni del nostro destino”

NBA, Anthony Davis e le difficoltà dei Lakers: “Siamo padroni del nostro destino”
NbaReligion SPORT

Dobbiamo iniziare a giocare come se non avessimo più nulla da perdere, da adesso fino ai Playoff

Dal rientro dello stesso AD, i Lakers hanno registrato al momento un record di 1 vittoria e 3 sconfitte.

Questo il commento del lungo a riguardo:. “Siamo i padroni del nostro destino.

Dopo aver chiarito l’estremo bisogno di vincere le prossime partite da parte dei Lakers, Anthony Davis e i gialloviola sono andati incontro ad un’altra brutta sconfitta, stavolta contro i Washington Wizards. (NbaReligion)

Se ne è parlato anche su altri media

Leggi Anche. NBA, Jeanie Buss racconta di quando Chris Paul fu ad un passo dai Lakers. NBA, Zion Williamson commenta il fallo non fischiato a 2 secondi dal termine. NBA, gli Utah Jazz segnano 154 punti contro Sacramento: è record Dwyane Wade la scorsa notte è intervenuto in diretta nazionale su TNT per commentare il magnifico mese di aprile registrato da Stephen Curry. (NbaReligion)

Fanno discutere le scelte dell'ex icona del basket che non ha inserito l'ex Cleveland nel suo primo e secondo quintetto ideale Nba, LeBron freme per tornare ma intanto i Lakers franano. (la Repubblica)

Leggi anche: Manchester United-Roma, Europa League: tv, streaming, formazioni, pronostici. Nba: le possibili vincenti. • Cleveland Cavaliers (Cleveland Cavaliers-Orlando Magic, 29 aprile ore 1:00). • Washington Wizards (Washington Wizards-Los Angeles Lakers, 29 aprile ore 1:30). (Il Veggente)

NBA, le migliori 5 point guard di oggi secondo Gilbert Arenas. LA CLASSIFICA

Ottime prestazioni di Jaylen Brown (38 punti, sette rimbalzi e 7/13 dall’arco dei tre punti) e Jayson Tatum (35 punti, otto rimbalzi e altrettanti assist) Seth Curry segna 20 punti, Joel Embiid e Tobias Harris entrambi 17 con un minutaggio limitato, visto l’esito scontato della partita. (NbaReligion)

Lowry, sei volte All-Star e campione NBA con i Raptors nel 2019, sarà unrestricted free agent la prossima estate. Leggi anche:. NBA, Bogut difende Wiseman: “Gli Warriors non hanno un 5 tradizionale”. NBA, Kevin Love commenta la rimessa sbagliata contro i Raptors. (NbaReligion)

“Agent 0” è stato per qualche anno uno dei volti della NBA, uno dei giocatori più pagati e soprattutto una delle point guard più rivoluzionare - tra i primi a tirare tanto da tre punti, a massimizzare la resa dei suoi tiri dal campo, a lasciar intravedere cosa sarebbe diventata la pallacanestro 15 anni dopo. (Sky Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr