74 aziende chiuse e 3.759 posti di lavori in meno. Così si è aperto il 2021 per Arezzo, i dati della Camera di Commercio

74 aziende chiuse e 3.759 posti di lavori in meno. Così si è aperto il 2021 per Arezzo, i dati della Camera di Commercio
ArezzoNotizie ECONOMIA

Un numero sicuramente importante ma che, seppure in segno negativo, rappresenta un netto miglioramento rispetto all’anno precedente quando ad essere andate perse erano state 230 imprese.

Diminuiscono del 2,3% le aziende agricole così come le attività manifatturiere, che fanno registrare un calo dell’1,1%

Il 2021 si è aperto col segno negativo per quanto riguarda la nati-mortalità delle realtà produttive del tessuto imprenditoriale aretino. (ArezzoNotizie)

Su altre fonti

Per farlo, le imprese possono convenzionarsi con strutture private o, in alternativa, possono ricorrere alle strutture sanitarie territoriali dell’Inail. Per questo, l’Aic invita «le imprese piccole, medie e grandi ad unirsi nel comune obiettivo di presentare un valido piano vaccinale in Regione». (CoratoLive)

Le studentesse dell’indirizzo moda potranno entrare virtualmente nella modelleria “Crea Si” grazie al video realizzato dal film-maker e fumettista Luca “Golix” Golinelli e interloquire con la titolare. (Gazzetta di Modena)

I dati elaborati dalla Camera di commercio di Piacenza e forniti da Infocamere, mettono in evidenza la presenza di 6.250 imprese femminili, al 31 dicembre 2020, contro le 6.282 esistenti al 31 dicembre 2019, nella provincia di Piacenza. (Libertà)

LA POTENZA DEI PATTI AZIENDALI DAI VACCINI AL RECOVERY

La Camera ricorda che "gli ispettori metrici camerali non eseguono più attività di verifica periodica degli strumenti di misura, e quindi anche delle bilance, dal 19 marzo 2019. Solo se c’è stata una riparazione che abbia comportato la rimozione di determinati sigilli di garanzia, la verifica periodica deve essere richiesta prima della naturale scadenza". (ForlìToday)

Gli interventi previsti, oltre a incentivare lo sviluppo d’impresa, sono volti a valorizzare gli investimenti effettuati e contribuire a consolidare un circolo virtuoso fra imprese, banche e Consorzi di Garanzia Fidi. (PMI.it)

Al momento la lotta al Covid si combatte innanzitutto con i vaccini e proprio imprese e sindacati, con il supporto dell’Inail, hanno chiuso un accordo che potrebbe aumentarne considerevolmente il ritmo. (IL GIORNO)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr