Pisa, assolto sospetto jihadista. La Procura aveva chiesto 8 anni

Grande gioia stasera, venerdì 23 settembre, nell'aula del Tribunale di Pisa per Jalal El Hanaoui, il marocchino di 26 anni, residente a Ponsacco, agli arresti domiciliari con l'accusa di aver inneggiato alla jihad su Facebook. "È finito un incubo - ha ... Fonte: Molisedoc.com Molisedoc.com
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....