Cagliari, Pavoletti: "Sono sotto contratto fino al 2023, ma spero di continuare anche oltre"

Cagliari, Pavoletti: Sono sotto contratto fino al 2023, ma spero di continuare anche oltre
TUTTO mercato WEB SPORT

Il mio compito è di mettere a loro i dubbi e convincerli a non lasciarmi andar via.

Clicca qui per la conferebza stampa integrale di Pavoletti

Cagliari, Pavoletti: "Sono sotto contratto fino al 2023, ma spero di continuare anche oltre". vedi letture. A che punto è la situazione del contratto?

A gennaio ripeto fui il primo a dire se non faccio più comodo vado via.

Direttamente dal ritiro di Pejo, l'attaccante del Cagliari Leonardo Pavoletti risponde anche a questa domanda in conferenza stampa: "Sono sotto contratto fino al 2023, spero di dimostrare di stare bene e di fare gol e che la società possa pensare di tenermi anche un altro anno. (TUTTO mercato WEB)

Su altre testate

Pavoletti rivela: "A gennaio ho pensato di lasciare il Cagliari, poi abbiamo aperto gli occhi". vedi letture. Hai mai pensato di andare via? A gennaio ho pensato di andare via da Cagliari, poi abbiamo aperto gli occhi. (TUTTO mercato WEB)

Dal ritiro di Pejo, Leonardo Pavoletti ha dichiarato di essere stato vicino a salutare i rossoblù lo scorso gennaio. Leonardo Pavoletti vuole lasciarsi alle spalle le difficoltà degli infortuni e cominciare una stagione da protagonista. (GianlucaDiMarzio.com)

Nel futuro può essere un club ad alto livello e mi piacerebbe farne parte” ha affermato speranzoso Pavoletti Per fortuna alla fine non si sono chiuse alcune situazioni per andare via e così sono rimasto, con la paura di perdere anche un altro anno” ha rivelato il classe 1988. (Virgilio Sport)

Pavoletti: ''Ci toglieremo belle soddisfazioni''

Torna a parlare dal ritiro del Cagliari Leonardo Pavoletti, reduce da due lunghi infortuni e pronto a riprendersi il posto da titolare. Due gravissimi infortuni, uno dietro l’altro, il ginocchio che fa crack e la carriera che si interrompe proprio mentre tutto sembrava far presagire un’annata di successo. (CalcioToday.it)

Specie dopo una stagione complicata come quella scorsa" Ma per il momento, Pavoletti preferisce non sbilanciarsi: "Io sono sempre più legato a quelli che ho, il legame umano che si crea nello spogliatoio è importante. (Fcinternews.it)

Abbiamo sostenuto insieme tante battaglie sportive - ha sottolineato Pavoletti - Mi è sempre dispiaciuto sentire di essere considerato soltanto un colpitore di testa. Nello scorso campionato i sardi, dopo un avvio parecchio deludente, nella parte finale del torneo sono riusciti a centrare la salvezza. (Rai Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr