Banche e petrolio affossano le Borse

È un bagno di sangue in Borsa, dove l’indice Ftse Mib perde l’1,76% penalizzato soprattutto dai titoli bancari e dal calo del petrolio. Vale sempre il consiglio ai risparmiatori cassettisti di non farsi prendere dal panico: se non avete bisogno di vendere non vendete, gli investimenti non speculativi si fanno a lungo termine.... Fonte: La Stampa La Stampa
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....