Libero De Rienzo, il padre Fiore è lo storico inviato di Chi l'ha visto

Libero De Rienzo, il padre Fiore è lo storico inviato di Chi l'ha visto
Caffeina Magazine CULTURA E SPETTACOLO

Il padre dell’attore scomparso è infatti lo storico inviato della trasmissione in onda su Rai Tre Fiore De Rienzo.

Chi è il padre di Libero De Rienzo. “La notizia della morte improvvisa di Libero De Rienzo è terribile e ci lascia tutti senza parole”, dice il ministro della Cultura, Dario Franceschini.

Profondo cordoglio della redazione di “Chi l’ha visto?” che si stringe al caro Fiore De Rienzo per la prematura scomparsa dell’amatissimo figlio Libero

Libero De Rienzo era stato il vincitore del David di Donatello nel 2002 come miglior attore non protagonista per il film ‘Santa Maradona’ di Marco Ponti (Caffeina Magazine)

Se ne è parlato anche su altre testate

"Che ora non farò più, non è che vale tutto, i film sono oggetti unici" Stavano scrivendo un nuovo film insieme. (la Repubblica)

L’attore, regista e sceneggiatore è stato stroncato da un infarto nella sua casa romana. Nel 2014 aveva recitato nel film di successo «Smetto quando voglio». (Corriere della Sera)

Fiore era stato aiuto regista del celebre regista Citto Maselli che negli anni della Seconda Guerra Mondiale era stato un partigiano (YouMovies)

Smetto quando voglio, Masterclass/ L'omaggio a Libero De Rienzo con film da record

Gli rendiamo omaggio ricordando 5 suoi grandi film. 🔊 Ascolta l'articolo. Morto Libero De Rienzo, la tragica notizia. È arrivata nella mattinata di oggi venerdì 16 luglio la drammatica notizia della morte di Libero De Rienzo. (Bellacanzone)

Il padre dell'attore di Santa Maradona e Smetto quando voglio è infatti Fiore De Rienzo, già aiuto-regista di Citto Maselli sul grande schermo ma soprattutto storico inviato del programma di Rai3 condotto da Federica Sciarelli. (Liberoquotidiano.it)

Su Raidue va in onda il film del 2017, Smetto quando voglio – Masterclass, una pellicola che vuole omaggiare Libero de Rienzo, prematuramente scomparso a causa di un infarto. Ricordiamo che il primo film è uscito nel nel 2014 con Smetto quando voglio mentre il terzo è del 2017 con Smetto quando voglio – Ad Honorem. (Il Sussidiario.net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr