Video: i dati cinesi sulla crescita economica non sono affidabili | China in Focus

Video: i dati cinesi sulla crescita economica non sono affidabili | China in Focus
epochtimes.it ESTERI

Nel frattempo, continua la guerra delle sanzioni e delle ritorsioni tra il regime cinese e i Paesi occidentali, ma cosa c’è dietro la crescente aggressività di Pechino?

Secondo i dati economici del regime, l’economia cinese avrebbe sofferto molto meno di altre a causa della pandemia e il suo Pil sarebbe cresciuto del 2,3% nel 2020.

Alcuni esperti paragonano il comportamento di certi diplomatici cinesi a quello delle Guardie rosse di Mao durante la Rivoluzione Culturale degli anni ’60. (epochtimes.it)

Su altre testate

Tutti questi Paesi per educare le persone fuorviate dai pensieri estremisti hanno usato tali metodi, ivi inclusi i centri di formazione professionale Abbiamo visto misure simili adottate, ad esempio, a Singapore e nel Regno Unito. (Radio Cina Internazionale)

Nel frattempo, dopo 42 anni, un ambasciatore americano ha visitato l’isola di Taiwan, segnando un momento storico per il Paese. Di recente, dinanzi a un gruppo di imprenditori cinesi, Zang Qichao, un importante esperto di marketing e professore in visita presso l’Università Tsinghua di Pechino, ha affermato che negli ultimi 40 anni il regime cinese ha fatto principalmente una cosa: plagiare. (epochtimes.it)

A cento anni dalla sua fondazione, l’ateneo ha saputo far proprie le aspirazioni del signor Tan Kah Kee, fondatore dell’Università e leader dei cinesi patriottici d’oltremare, creando un ottimo spirito scolastico all’insegna di valori di “patriottismo, rivoluzione, auto-miglioramento e scienza”. (Radio Cina Internazionale)

Pillole di Cina – Si fa presto a dire Xinjiang!

Del “problema” Hong Kong si parla sempre meno. La governatrice di Hong Kong Carrie Lam si è affrettata a dichiarare che la riforma non ridurrà la libertà di voto dei cittadini. (MiglioVerde)

Nel suo messaggio, il presidente cinese ha detto di aver appreso con costernazione della notizia delle recenti calamità che sono abbattute sull’Indonesia e che hanno provocato pesanti perdite umane. Xi Jinping ha poi espresso a nome del governo e del popolo cinese, e a titolo personale, profondo cordoglio per le vittime e sincera vicinanza ai loro familiari e ai feriti (Radio Cina Internazionale)

Fiorisci in te…. Di Isaia Iannaccone*. **Isaia Iannaccone, nato a Napoli, chimico e sinologo, vive a Bruxelles Lassù si tocca il cielo e si mangiano spiedini di montone; i pensieri vagano sull’argento del lago. (China-Files)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr