Alitalia, Franco: Brand a Ita, transizione ma senza compromettere stagione estiva

Alitalia, Franco: Brand a Ita, transizione ma senza compromettere stagione estiva
LaPresse ECONOMIA

Roma, 7 giu.

(LaPresse) – “Crediamo che il brand Alitalia debba transitare alla nuova azienda”.

Così il ministro dell’Economia, Daniele Franco, in audizione davanti alla commissione Bilancio della Camera sul dl Sostegni bis.

Inoltre, bisogna “far sì che questa fase di transizione non comprometta la stagione estiva”, sottolinea

(LaPresse)

Ne parlano anche altri media

Verosimilmente si partirà con 55-60 aerei e 4.000-4.500 dipendenti, di cui 1.100 piloti, dopodiché si incrementeranno dipendenti e piloti in relazione all’evoluzione del mercato. “ITA sarà un’azienda più piccola, con meno slot e meno tratte, ma sarà probabilmente più snella e più efficiente. (QuiFinanza)

Alitalia paga gli stipendi di maggio. Gli oltre 11 mila dipendenti di Alitalia hanno ricevuto quindi l’8 giugno l’altra metà della retribuzione del mese di maggio. Davanti alla Commissione Bilancio della Camera i commissari straordinari hanno detto che (Investire Oggi)

Spesso tuttavia non si coglie il motivo per il quale, nonostante la voragine di perdite, si continuino operazioni spregiudicate e palesemente prive di sbocchi: la realtà è che c’è chi su Alitalia ci guadagna. (Come Don Chisciotte)

Alitalia: stipendi maggio pagati, ma per giugno sarà dura

Il rilancio vero e proprio è atteso però tra qualche anno, per la precisione nel 2025, quando l’organico della compagnia dovrebbe sfiorare le 10 mila unità Tra i più fiduciosi c’è senza dubbio l’amministratore delegato di Ita, Fabio Lazzerini. (AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency)

Occorre smentire, dunque, i media che erroneamente quantificano gli esuberi in 5.000 unità e i dipendenti in 5.500. Il piano industriale presentato da Lazzerini prevede una flotta costituita da 45-50 aerei e 4.500 dipendenti, con contestuale gara pubblica per l’assegnazione del vecchio brand Alitalia. (Il Sussidiario.net)

Ci interessano gli slot e non solo quelli". - (Adnkronos) - "Non si può pensare a un semplice trasferimento degli asset della 'vecchia' Alitalia a Ita: vanno messi in una gara, alla quale siamo intenzionati a partecipare. (La Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr