Morte Resinovich, la verità potrebbe emergere dal Dna rintracciato sui sacchetti neri

Morte Resinovich, la verità potrebbe emergere dal Dna rintracciato sui sacchetti neri
Triesteprima.it INTERNO

E' di qualche giorno fa una nuova segnalazione: secondo una testimone, Liliana Resinovich sarebbe passata nella zona dell'ospedale Maggiore il 22 dicembre.

L'analisi del Dna rintracciato sui sacchi neri dell'immondizia che avvolgevano Liliana Resinovich, trovato anche sui sacchetti di nylon che le coprivano la testa, potrebbe far emergere la verità sulla sua morte.

La Tac e l'autopsia purtroppo non hanno sciolto i molti dubbi che ancora gravano sul giallo. (Triesteprima.it)

Se ne è parlato anche su altri media

Liliana Resinovich si è suicidata?/ Marito Sebastiano Visintin: "Non riesco a capire" La scomparsa e la successiva morte di Liliana Resinovich continua ad essere un giallo ancora lontano dalla sua risoluzione. (Il Sussidiario.net)

Inoltre, aveva aggiunto, il fine settimana successivo alla scomparsa, lui e la donna sarebbero dovuti andare via insieme Mercoledì 5 gennaio poi, a metà pomeriggio, il ritrovamento del cadavere di una donna nel parco dell'ex Opp, non distante dunque dall'abitazione di Liliana. (ilmessaggero.it)

"/ Bruzzone "faccia passo indietro". Caso Liliana Resinovich, il racconto choc di una nuova testimone. La nuova testimone avrebbe rivelato particolari importanti sul conto di Liliana Resinovich, della quale avrebbe riconosciuto il ciuffo biondo, descrive bene gli abiti indossati e parla di questo zaino piccolo sulle spalle di questa signora minuta. (Il Sussidiario.net)

Liliana Resinovich si è suicidata?/ Marito Sebastiano Visintin: 'Non riesco a capire'

Dice di essersi rivolta in questura, appena il 27 dicembre e dopo aver visto le immagini sui social. A riferirlo è una signora che ha raccontato all'emittente televisiva Telequattro di aver visto la sessantatreenne trovata morta nel parco di San Giovanni lo scorso 5 gennaio. (TriestePrima)

Era il 14 dicembre. È trascorso un mese dalla scomparsa di Liliana Resinovich. (Il Piccolo)

Sebastiano Visintin “chat in codice tra Liliana e Claudio”/ “Indotta al suicidio”. Ma lui crede nella possibilità che Liliana Resinovich abbia potuto porre termine alla propria esistenza mediante un gesto anticonservativo? Dagli inquirenti non giungono aggiornamenti circa le modalità della morte della 63enne, tanto che rimane in piedi, sino a questo momento, l’ipotesi del suicidio. (Il Sussidiario.net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr