In Abruzzo somministrate 66.457 dosi di vaccino anti covid: arrivate nelle ultime ore altre undicimila unità

In Abruzzo somministrate 66.457 dosi di vaccino anti covid: arrivate nelle ultime ore altre undicimila unità
IlPescara SALUTE

Sono state somministrate alle 19 del 23 febbraio 66.457 dosi pari al 68% di quelle disponibili, percentuale che ovviamente è scesa con l'arrivo della nuova fornitura.

Aumenta di altre 11 mila dosi circa la fornitura di vaccini anti covid per l'Abruzzo.

Sono 7.849 gli ultraottantenni che hanno ricevuto almeno una dose di vaccino, 2.690 gli ultranovantenni

L'Abruzzo, in base alle percentuali di somministrazione, si trova circa a metà della graduatoiria rispetto alle altre regioni e sotto di 2,8 punti percentuali rispetto alla media nazionale. (IlPescara)

Se ne è parlato anche su altri media

L’iscrizione per sottoporsi alle vaccinazioni avviene infatti attraverso un portale della Regione: lo stesso che comunica poi all’utente l’avvenuto ricevimento della richiesta, avvisando inoltre che sarà inviato un sms per indicare la data della vaccinazione e il luogo dove recarsi per riceverla Contenuta affluenza di utenti ieri al PalaSpirà di Spirano in occasione della prima giornata di vaccinazione anti Covid riservata agli over 80. (L'Eco di Bergamo)

Seleziona un comune Abbadia Lariana Airuno Annone di Brianza Ballabio Barzago Barzanò Barzio Bellano Bosisio Parini Brivio Bulciago Calco Calolziocorte Carenno Casargo Casatenovo Cassago Brianza Cassina Valsassina Castello di Brianza Cernusco Lombardone Cesana Brianza Chiesavalmalenco Civate Colico Colle Brianza Cortenova Costa Masnaga Crandola Valsassina Cremella Cremeno Dervio Dolzago Dorio Ello Erve Esino Lario Galbiate Garbagnate Monastero Garlate Imbersago Introbio Introzzo Lecco Lierna Lomagna Malgrate Mandello del Lario Margno Merate Missaglia Moggio Molteno Monte Marenzo Montevecchia Monticello Brianza Morterone Nibionno Oggiono Olgiate Molgora Olginate Oliveto Lario Osnago Paderno d'Adda Pagnona Parlasco Pasturo Perego Perledo Pescate Premana Primaluna Robbiate Rogeno Rovagnate Santa Maria Hoè Sirone Sirtori Sueglio Suello Taceno Torre de' Busi Tremenico Valgreghentino Valmadrera Varenna Vendrogno Vercurago Verderio Verderio Inferiore Verderio Superiore Vestreno Viganò. (La Provincia di Lecco)

Che si tratti di informazioni false lo conferma l’Ufficio del Commissario Furnari, il quale invita a non far circolare più queste fake news e ad affidarsi solo alle informazioni provenienti da fonti ufficiali, quali la Regione Siciliana e, appunto, l’Ufficio per l’Emergenza Covid di Messina (Normanno.com)

Vaccino covid, il Consiglio regionale approva l'obbligo. O quasi. | Telerama News

Dopo il momentaneo primato europeo nella corsa alle fiale, il nostro Paese (al 5,97% della somministrazione) è oggi sotto la media Ue (6,05%). Mentre nel mondo Israele (87%), Gran Bretagna (27%) e Usa (19%) volano. (La Verità)

Per farlo, però, servono i vaccini. Per provare a dare una risposta alla cittadina abbiamo contattato Roberto Stura, Direttore del Distretto Asl Alessandria-Valenza. (Radio Gold)

E’ stato poi l’assessore regionale alla Salute Pierluigi Lopalco a chiarire che questo non è tecnicamente un obbligo perché “non è un trattamento sanitario obbligatorio”. – In Puglia gli operatori sanitari saranno obbligati a vaccinarsi contro il covid. (TeleRama News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr