Draghi: "Green pass per circolare liberamente in Italia da metà maggio"

Draghi: Green pass per circolare liberamente in Italia da metà maggio
AGI - Agenzia Italia INTERNO

L'appello ai ministri del G20 e' dunque quello di prenotare le vostre vacanze in Italia: "Naturalmente non vediamo l'ora di riaccogliervi di nuovo"

Inoltre occorre lavorare per regole chiare e semplici per fare in modo che "i turisti possano tornare in Italia e viaggiare in sicurezza".

"Le nostre montagne, le nostre spiagge, le citta' e le nostre campagne stanno riaprendo e questo processo accelerera' nelle prossime settimane e nei prossimi mesi". (AGI - Agenzia Italia)

Su altri media

Tutto il mondo vuole venire in Italia, la pandemia ci ha costretti a chiudere temporaneamente ma siamo di nuovo pronti a ospitare il mondo”. Le parole del premier: "Tutto il mondo vuole venire da noi". (LaPresse)

Palazzo Chigi Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev (Il Messaggero)

Il presidente del Consiglio ‘approfitta’ della Riunione Ministeriale della Presidenza italiana del G20 dedicata al settore del turismo ricordando che “la pandemia ci ha costretti a chiudere temporaneamente”, ma adesso “siamo nuovamente pronti a ospitare il mondo, e naturalmente non vediamo l’ora di riaccogliervi”. (LaPresse)

Draghi sorride e ai turisti dice in inglese: «Prenotate le vacanze in Italia»

Dalla metà di giugno ci sarà il green pass europeo, ma dalla metà di maggio ci sarà il pass nazionale che permetterà alle persone di muoversi liberamente tra le regioni", così il presidente del Consiglio Draghi alla conferenza stampa sulla riunione ministeriale G20. (Corriere TV)

Come funziona il pass verde nazionale e da quando sarà attivo. Ricapitolando, il pass verde nazionale sarà attivato prima di quello europeo, nello specifico nella seconda metà di maggio. Il presidente del Consiglio Mario Draghi ha annunciato che “il governo italiano ha introdotto un pass verde nazionale che sarà in vigore dalla seconda metà maggio”. (L'HuffPost)

Così il ministro del Turismo, Massimo Garavaglia, a Sky Tg24 Le regole sono molto semplici e basta rispettarle: vaccinazione completata, guarigione entro un lasso di tempo determinato o tampone negativo. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr