West Nile, Iss: raddoppiati i contagi in 7 giorni, 94 casi e 7 decessi

Sky Tg24 SALUTE

Mentre 7 sono stati i decessi notificati tra i casi confermati: 5 in Veneto, 1 in Piemonte e 1 in Emilia-Romagna.

Sono alcuni dei numeri riportati nel bollettino dell'Istituto superiore di sanità sull'attività di sorveglianza nei confronti del virus del West Nile, aggiornato al 2 agosto 2022. In Italia nell'ultima settimana "sono più che raddoppiati" i casi di infezione da West Nile Virus nell'uomo . (Sky Tg24 )

La notizia riportata su altri giornali

Uno dei due è ricoverato e sta migliorando, il secondo ha avuto sintomi più lievi, non ha avuto bisogno di ricovero ed è stato segnalato ad Ats dal medico di famiglia nell’ambito della rete della sorveglianza sanitaria dedicata all’emergenza. (La Provincia di Cremona e Crema)

Il trattamento va ripetuto ogni 4 settimane e dopo forti ed abbondanti acquazzoni, fino a fine settembre/metà ottobre. I due casi ravvicinati (il 55enne di Camponogara e il 65enne di alcuni giorni fa) hanno fatto scattare il primo cluster nella provincia di Venezia. (ilgazzettino.it)

La sorveglianza veterinaria attuata su cavalli, zanzare, uccelli stanziali e selvatici, ha confermato la circolazione del virus in Veneto, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Lombardia e Sardegna. Più che raddoppiati i casi umani di infezione da West Nile virus nell’ultima settimana di sorveglianza. (Adnkronos)

Febbre del Nilo, casi in aumento

La combinazione di casi umani e della presenza di virus nelle zanzare indica che quest’anno il virus sta circolando molto sul territorio regionale. Le raccomandazioni delle Ulss. Nelle ultime settimane si sono verificati diversi casi accertati di infezione da West Nile Virus trovato nelle zanzare di molti comuni del Veneto (altovicentinonline.it)

Le disinfestazioni sono state avviate già mesi fa e proseguono secondo il piano regionale, ma probabilmente anche in Polesine saranno effettuati nuovi trammenti straordinari. ZANZARE INFETTE. (ilgazzettino.it)

Aumentano in Veneto i casi di febbre del Nilo. Il virus viene trasmesso dalle zanzare e nei soggetti fragili può avere gravi conseguenze. (RSI.ch Informazione)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr